Sanità, per il Lazio 400 milioni di euro in più nel 2014: "Ora fuori dal commissariamento"

In totale la Conferenza delle Regioni ha stanziato 10,15 miliardi di euro. Soddisfatto Zingaretti: "Soddisfatto, è una giornata storica"

400 milioni di euro in più per la sanità nel Lazio. Dalla Conferenza delle Regioni di oggi il presidente Nicola Zingaretti è uscito con una 'vittoria' in tasca, e una buona somma di finanziamenti in più da investire in uno dei settori più delicati, e commissariati, della Regione: la sanità. In totale, dal fondo per il servizio sanitario regionale del 2014, per il Lazio usciranno 10,15 miliardi di euro.

“È stato fatto un ottimo lavoro perché le Regioni hanno prodotto un punto di equilibrio importante. Siamo molto contenti perché si é riconosciuto il valore delle nostre considerazioni sui dati della popolazione" ha commentato Zingaretti. Al Lazio "è stato riconosciuto quanto dovuto e quindi avremo circa 400 milioni in più. È una bella vittoria ed è un bel rapporto quello tra le regioni che hanno ammesso un errore fatto. Grazie a questo riparto il Lazio corre verso la fine del commissariamento. Oggi è un''altra giornata straordinaria che cambia tutto".

Soddisfatto anche il segretario del Pd regionale Fabio Melilli: "Il Lazio ottiene di più, grazie al grande lavoro che è stato fatto per il riconoscimento dei numeri del censimento che fotografano una popolazione più alta rispetto a quella degli anni passati e grazie all'ottimo lavoro portato avanti in questo anno nella riorganizzazione del sistema sanitario e nel taglio degli sprechi”. Anche per Melilli è il segnale che la regione si sta avviando ad uscire dal commissariamento e a tornare a “una normalità che fino a un anno fa sembrava impossibile raggiungere. Tutto questo senza esser rimasti fermi nella riqualificazione dell'offerta di salute per i nostri cittadini ma correndo verso l'obiettivo di un nuovo modello di sanità sostenibile, con più offerta sul territorio e ospedali ad alto contenuto di specializzazione".  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A migliorare, per il vicepresidente del Consiglio regionale Massimiliano Valeriani saranno anche i servizi ai cittadini: "Il riconoscimento della legittimità della battaglia politica e di principio, intrapresa dall'amministrazione regionale per il riparto del fondo sanitario 2014, incassa oggi una grande vittoria con la conferma ricevuta dalla Conferenza Stato-Regioni, che attribuisce al Lazio 400 milioni di euro in più". Conclude Valeriani: "Si tratta di risorse preziose per la sanità regionale e per la realizzazione di servizi per i cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

  • Ciclabile Tuscolana, investiti due fratelli. Il padre: "Più che una bike lane è una preferenziale per scooter"

  • Metro B, Castro Pretorio e Policlinico chiudono per la sostituzione della scale mobili

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento