Domenica, 17 Ottobre 2021
Politica

Referendum Atac, comitato per il si chiede spazi di pubblicità sui bus: "L'azienda ha detto di no"

La denuncia di Francesco Mingiardi, presidente del comitato

Nessuna pubblicità al referendum sui mezzi Atac. E' la nuova denuncia che arriva da Francesco Mingiardi, presidente del comitato promotore del referendum cittadino sulla messa a bando del trasporto pubblico locale in programma per il prossimo 11 novembre. "Atac ha deciso di non esporre sui propri mezzi nessun tipo di campagna riferita al referendum di cui sopra", le parole contenute nella lettera di risposta inviata da Igp Decaux, l'azienda concessionaria degli spazi pubblicitari sui bus di Atac, al comitato che aveva fatto richiesta. 

"Ci hanno spiegato che il contratto tra Atac e il concessionario prevede, per le competizioni che non siano a livello nazionale, la facoltà di Atac di esprimersi in merito a campagne di questo tipo" ha detto Mingiardi. "In sostanza Atac ha potuto scegliere di non offrirci gli spazi per la campagna referendaria". Poi ha spiegato: "Data la totale assenza di pubblicità istituzionale da parte del Comune, come comitato promotore del referendum abbiamo deciso di utilizzare i canali commerciali. Ci interessava ovviamente rivolgerci al pubblico che usa il trasporto pubblico locale". 

Igp Decaux, ha raccontato l'avvocato, "ci ha chiesto di inviare il bozzetto della pubblicità per sottoporlo al vaglio di Atac e la municipalizzata ha detto di no, ma non perché la campagna ha un claim che capisco paradossale per l'azienda, #BastaAtac, ma sostenendo che per una campagna a carattere locale non intende fare pubblicita' sui proprio mezzi". Per Mingiardi è "l'ennesima dimostrazione che il trasporto pubblico locale a Roma è già privato. Atac infatti preferisce lasciare i suoi spazi pubblicitari vuoti rinunciando ai conseguenti ricavi per tutelare gli interessi privati della società. La campagna referendaria non va contro il servizio pubblico, ma va contro Atac" ha concluso il presidente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum Atac, comitato per il si chiede spazi di pubblicità sui bus: "L'azienda ha detto di no"

RomaToday è in caricamento