Referendum Atac, ecco la nuova data: si vota l'11 novembre 2018

L'ordinanza della sindaca Raggi del 1 giugno fissa il nuovo appuntamento alle urne

Immagine d'archivio

Il referendum per la messa a gara del trasporto pubblico locale, ora affidato in house ad Atac, si terrà il prossimo 11 novembre. La consultazione era prevista per domenica 3 giugno, ma è stata poi rinviata per garantire, questa la ragione del Campidoglio, "una migliore organizzazione e programmazione". Ecco quindi la nuova data, fissata con un'ordinanza della sindaca Virginia Raggi il 1 giugno. L'atto stabilisce che "il rinvio dello svolgimento già fissato per il 3 giugno 2018 dei referendum consultivi promossi dal comitato Mobilitiamo Roma e la convocazione dei relativi comizi per domenica 11 novembre 2018".

Nel testo vengono anche ricordate le ragioni dello slittamento. Secondo il Campidoglio si sarebbe voluto evitare "una inopportuna sovrapposizione tra la campagna per le elezioni nei Municipi III ed VIII (al voto il 10 giugno, ndr) e quella referendaria, ingenerando una impropria commistione tra i rispettivi temi". Inoltre, ricorda sempre l'ordinanza della Raggi, fintanto che la sezione fallimentare del Tribunale di Roma "non ha concluso l'istanza di concordato preventivo" presentata da Atac, "appare del tutto inopportuno chiamare i cittadini ad esprimersi sui temi oggetto". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento