Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

Referendum 2011: tutte le informazioni

Referendum 12 e 13 giugno 2011: cosa bisogna sapere

Domenica 12 e lunedì 13 giugno si vota per 4 referendum nazionali sui seguenti temi: privatizzazione dell'acqua, con due quesiti, uno sulla gestione e uno sulle tariffe, nucleare e legittimo impedimento. Il referendum è abrogativo, il che significa che è indetto per abrogare una legge esistente e rimuoverla dall'ordinamento. Di conseguenza votando "si" si sceglie di eliminare il decreto in questione, votando "no" si sceglie di mantenerlo.

Perchè il referendum abrogativo sia valido è necessario che venga raggiunto il quorum del 50% + 1. Anche gli studenti fuorisede e, in generale, tutti coloro che non hanno la residenza a Roma, possono votare se designati rappresentanti di lista in un partito o comitato che appoggia il referendum.

PER COSA SI VOTA, I 4 QUESITI:

SCHEDA ROSSA: GESTIONE DELL' ACQUA

SCHEDA GIALLA: TARIFFE DELL'ACQUA

SCHEDA GRIGIA: CENTRALI NUCLEARI

SCHEDA VERDE: LEGITTIMO IMPEDIMENTO

 

QUANDO SI VOTA: ORARI SEGGI

COS'E' IL QUORUM?

VOTO PER GLI STUDENTI FUORISEDE E I NON RESIDENTI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum 2011: tutte le informazioni

RomaToday è in caricamento