rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica

Roma testimone degli orrori della Shoah: Raggi parte con gli studenti per il Viaggio della Memoria

La sindaca è atterrata alle 12 all'aeroporto di Cracovia. Con lei 145 alunni di 29 scuole. Presenti anche i sopravvissuti Sami Modiano e Andra Bucci

CRACOVIA - Guardare al passato, per riconoscere e sconfiggere oggi nuovi germi di odio e intolleranza. Perché, per dirla con la sindaca, “Roma non dimentica”, e anche quest’anno come da tradizione, si fa testimone degli orrori dell’Olocausto. Comincia oggi, tra Polonia e Germania, il Viaggio della Memoria 2019.

Il quarto da inizio mandato per Virginia Raggi, atterrata alle 12 all’aeroporto di Cracovia. Accompagnerà fino al 6 novembre 145 tra studenti e docenti di 29 scuole della Capitale sui luoghi simbolo della Shoah: Auschwitz, Birkenau e Neuengamme. Con lei due sopravvissuti ai campi di sterminio nazista: Sami Modiano e Andra Bucci. Oltre alla presidente della Comunità Ebraica di Roma Ruth Dureghello, e al presidente della Fondazione Museo Shoah Mario Venezia. 

Primo appuntamento questo pomeriggio alle 14 per la visita guidata al ghetto di Cracovia, al quartiere di Kazimierz e al Sinagoga Temple. Domani i lager di Auschwitz e Birkenau. E tra le tappe di quest’anno anche la città di Amburgo dove si terrà la visita al campo di Neuengamme e alla ex scuola Bullenhuser Damm, introdotta per la prima volta nella precedente edizione. Un altro tassello importante da ricordare e aggiungere al puzzle della Memoria: la tragedia di 20 bambini uccisi dopo essere stati sottoposti a esperimenti medici dalle SS. Tra di loro il piccolo Sergio De Simone, di appena 7 anni.

Organizzato da Roma Capitale in collaborazione con la Comunità Ebraica di Roma e con la Fondazione Museo della Shoah, il viaggio ha il chiaro intento di spingere i più giovani alla riflessione sui drammi di quegli anni. D’attualità dopo il voto del 31 ottobre al Senato per l’istituzione della Commissione Segre, dal nome di Liliana Segre sopravvissuta ai campi di sterminio, oggi senatrice a vita. L’istituzione dell’organismo, che porterà avanti azioni di monitoraggio su discorsi d’odio, razzisti e antisemiti, ha scatenato una pesante ondata di polemiche per l’astensione in massa dei parlamentari di centrodestra. 
 
“Roma non dimentica. Anche quest’anno il Viaggio della Memoria nei luoghi della Shoah, insieme agli studenti e agli insegnanti delle scuole romane, rappresenta un motivo per avvicinarsi ad una delle più grandi tragedie della Storia” ha dichiarato la sindaca Raggi.

“La partecipazione e la testimonianza dei sopravvissuti ai campi di concentramento, Sami Modiano e Andra Bucci, a cui rivolgo il mio ringraziamento è un motivo di arricchimento per i giovani, di riflessione e di memoria collettiva”.

“Vogliamo sconfiggere la paura, le nuove parole d’odio - continua Raggi, non senza riferimenti all’istituzione della commissione Segre - nuove parole d’odio, il razzismo con la conoscenza e la cultura, con la grande fiducia che nutriamo nelle giovani generazioni. Sono per tutti un segno concreto di speranza”.
 
“Il progetto Viaggio della Memoria rappresenta uno dei cardini della collaborazione tra amministrazione e scuole romane, con particolare attenzione al tema della storia” ha commentato a distanza anche l’assessore a Sociale e Scuola Veronica Mammi. Si unirà al gruppo per la tappa finale di Amburgo.

“Il mio grazie va a dirigenti e insegnanti, attraverso il cui impegno, insieme alla collaborazione della Comunità ebraica romana e della Fondazione Museo Shoah, gli studenti possono conoscere e giudicare in maniera approfondita una delle pagine più buie del Novecento. La Storia è un pilastro del percorso formativo individuale, perché offre strumenti critici essenziali per affrontare il presente. Per questo proseguiremo nel rafforzamento dei progetti dedicati agli studenti, che rispondono sempre con grande entusiasmo e partecipazione”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma testimone degli orrori della Shoah: Raggi parte con gli studenti per il Viaggio della Memoria

RomaToday è in caricamento