Raggi in aula: "Mancano due assessori. A breve la loro nomina"

La sindaca in apertura di assemblea capitolina: "Sto esaminando diversi curricula"

Come era prevedibile Virginia Raggi si è presentata in aula Giulia Cesare per l'assemblea capitolina senza avere un assessore al bilancio. La sindaca ha parlato in apertura ufficializzando quella che era una voce, ovvero lo spacchettamento delle deleghe. Sono quindi due gli assessori da trovare. Ecco cosa ha detto la Raggi: 

"Come sapete di recente l'assessore al Bilancio ha rassegnato le dimissioni. Da allora insieme alla Giunta ho avviato la ricerca di due nuovi assessori perchè le due deleghe al Bilancio e Patrimonio e quella alle Partecipate torneranno a essere separate. Sto esaminando diversi curricula, all''inizio avevo nominato De Dominicis ma poi sono venute meno le condizioni politiche per il rapporto fiduciario. Nel più breve tempo possibile procederemo alla nomina di queste due nuove figure". 

Un intervento tanto atteso quanto breve, quello della sindaca, al quale è seguita la discussione per la ratifica da parte dell'Assemblea capitolina della delibera di giunta sulle 'Variazioni di bilancio di previsione 2016-2018'. Nel provvedimento anche lo stanziamento di 18 milioni di euro destinati ad Atac per opere di manutenzione straordinaria. Vacante la poltrona del Bilancio, dal momento che il regolamento comunale prevede che gli assessori competenti in materia siano presenti alla discussione delle 'proprie' delibere, la variazione alla manovra economica capitolina è stata illustrata dalla sindaca Virginia Raggi.

Un punto sul quale è scattata la polemica delle opposizioni. Il primo attacco viene dal capogruppo della Lista Marchini Alessandro Onorato: "Di fatto non abbiamo trovato l'ordinanza con cui De Dominicis sia stato revocato. Di fatto è tecnicamente in carica e anzi assente oggi, non so se ha mandato la giustificazione". Su Twitter la capogruppo Michela Di Biase: "Pare che De Dominicis sia ancora assessore al bilancio del Comune di Roma". Il riferimento è al fatto che l'ultima ordinanza pubblicata sul sito capitolino risulta quella del conferimento dell'incarico mentre non si trova l'atto di revoca. E ufficialmente la sindaca, nel suo discorso in Aula, non ha chiarito la situazione. Il presidente della commissione Trasparenza Marco Palumbo annuncia una commissione ad hoc: "Sarà mia premura convocare a breve una seduta per approfondire questa vicenda. Nel frattempo sollecito il sindaco a pubblicare il prima possibile l'atto di revoca, in nome della trasparenza tanto auspicata dalla maggioranza".  

Dalle opposizioni attacchi anche per "l'immobilismo" della giunta Raggi che si è proiettato anche sui lavori dell'Assemblea capitolina che non veniva convocata dal 1 settembre. L'attacco della capogruppo Pd Di Biase: "Cara sindaca, la città non si governa su Facebook. Faccia provvedimenti, dia la linea. In queste settimane di silenzio si è vantata di provvedimenti che non sono i suoi, il bando delle periferie, l'assunzione delle maestre, tutti atti del Governo. Parlate solo tramite i social network, non potete pensare che questo vostro silenzio passi inosservato: la vostra lacunosa e grave gestione non migliora dando la colpa una volta ai poteri forti, una volta al Pd e una volta ai giornali cattivi". 

Reagisce Paolo Ferrara, capogruppo del M5S capitolino: "Oggi certifichiamo lo stanziamento di 18 milioni di euro a Atac, una grande opportunità per Roma, mentre voi cercate di distogliere l'attenzione dal nostro lavoro", per una "scelta attenta su nuovo assessore al bilancio. Voi guardate la pagliuzza, voi che dovreste tacere". Lo ha detto il capogruppo del M5S Paolo Ferrara in Aula Giulio Cesare nel corso dell'assemblea capitolina. Ferrara ha elencato i cambiamenti avvenuti nella Giunta di Ignazio Marino quando "il Pd ha cambiato tre assessori al bilancio. Le vostre sono illazioni di chi ci ha lasciato in eredità la catastrofe. Noi abbiamo iniziato a risolvere i problemi di Roma, in un percorso ad ostacoli voluto da voi per non farci lavorare", ha concluso Ferrara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento