Rifiuti, una app per mappare il X Municipio: nasce la nuova raccolta differenziata

Tutti gli operatori Ama coinvolti nel progetto hanno seguito uno specifico corso di formazione

Raccolta domiciliare singola o condominiale, domus ecologiche e cassonetti 'intelligenti'. Sono questi gli elementi che caratterizzano il nuovo modello di differenziata presemtata oggi nella sala consiliare del X Municipio a Ostia. Presenti tra gli altri la minisindaca Giuliana Di Pillo, l'assessore all'Ambiente di Roma Pinuccia Montanari, il consigliere capitolino Daniele Diaco e il neo assessore all'Ambiente del X Municipio, Alessandro Ieva

"Un modello, quello della municipalizzata di Roma che permetterà di arrivare all'obiettivo del 70% di raccolta differenziata relativo al comune intero - sdirettore operativo di Ama, Massimo Bagatti - È una sfida che ci chiede l'Europa. Ogni municipio dovrà fare la sua parte e Ostia si presta bene per raggiungere questi obiettivi".

Prenderà il via da lunedì 18 dicembre la mappatura delle utenze presenti sul territorio. Le attività di mappatura, predisposte da Ama d'intesa con Roma Capitale, serviranno a pianificare la nuova raccolta differenziata e vedranno impegnati ogni giorno 35 operatori dell’azienda provenienti dal municipio stesso. Il censimento e le verifiche puntuali sul territorio da parte degli addetti permetteranno di verificare le caratteristiche e la presenza effettiva delle utenze (105mila utenze domestiche e circa 4mila attività commerciali, quelle che risultano) per tarare in modo adeguato i servizi futuri di raccolta dei rifiuti. 

Ogni squadra (formata da 2 operatori aziendali) è dotata di un tablet con installata una App appositamente elaborata dalle strutture informatiche Ama. L'App consentirà di individuare le utenze non censite, verificare gli spazi interni per il posizionamento dei kit di raccolta 'porta a porta' e indicare sulle schede di rilevamento le migliori soluzioni per l'esposizione all’esterno dei contenitori che saranno distribuiti da Ama: mastelli per le utenze singole oppure bidoncini carrellati per le utenze condominiali. I dati via via raccolti verranno poi inseriti nel database Ama. Il lavoro delle squadre sarà coordinato dai responsabili Ama territoriali (responsabili di municipio e capizona). 

Tutti gli operatori coinvolti nel progetto, che hanno seguito uno specifico corso di formazione, saranno dotati di badge e pettorina di riconoscimento. Il monitoraggio terminerà entro metà febbraio. Da febbraio in poi, a valle delle attività di mappatura, verrà poi avviata progressivamente sul territorio la riorganizzazione vera e propria dei servizi con un calendario del “porta a porta” per le famiglie estremamente semplificato (3 esposizioni dei rifiuti a settimana invece delle attuali 9).

"Il rivoluzionario sistema tecnologico di raccolta differenziata nel X Municipio si sta sempre di più concretizzando. Grazie all’avvio della mappatura sul territorio, condotta da squadre di operatori Ama, appositamente formati, potremo tarare al meglio i servizi, rendendoli maggiormente rispondenti ai bisogni delle varie utenze domestiche e non. Edificio per edificio raccoglieremo tutti i dati necessari per lo sviluppo del nuovo sistema di raccolta che estenderemo gradualmente a tutta la città. Un passo importante verso la tariffa puntuale, in base alla quale più si differenzia meno si paga", afferma Pinuccia Montanari, assessora alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Iniziamo con i fatti sul territorio del X Municipio che da anni aspetta una raccolta differenziata puntuale. Ama sta svolgendo un lavoro encomiabile che ci aiuta a concretizzare, passo dopo passo, il nostro Piano materiali post consumo. Con questa innovativa ed efficace programmazione il cammino di Roma verso un’economia circolare e a Rifiuti Zero, intrapreso da questa Amministrazione, sta diventando sempre più una realtà", afferma il presidente della Commissione Capitolina all’Ambiente Daniele Diaco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento