Politica

Cultura, D'Elia: "La finanziaria ha ridotto i fondi per i servizi culturali"

L'assessore alle politiche culturali della Provincia di Roma, Cecilia D’Elia, parla della manifestazione "Mezzi Musei"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"L’iniziativa presa da tanti musei civici del nostro territorio vuole coinvolgere tutta la cittadinanza sulla drammatica situazione in cui operano i servizi culturali”. Lo dichiara in una nota l’assessore alle politiche culturali della Provincia di Roma Cecilia D’Elia in merito alla manifestazione “Mezzi Musei” in programma il 3 e il 4 marzo.

“Il titolo allude ad una mezza chiusura che corrisponde alla metà dei fondi tagliati. In realtà nessun servizio viene dimezzato e la chiusura simbolica sarà riempita da tante iniziative culturali, da letture sceniche a laboratori. Un’ulteriore dimostrazione – continua D’Elia - della passione e del forte senso di responsabilità degli operatori di questo fondamentale settore”.

“La Legge finanziaria della Regione Lazio ha ridotto drasticamente il 69% dei fondi destinati ai servizi culturali. Per il Piano 2011 la Regione aveva inizialmente reso disponibile per il nostro territorio un ammontare complessivo pari ad oltre 2,2 milioni di euro, ma alla fine del mese di novembre 2011, è stata invece comunicata una diminuzione di tali trasferimenti del 69%, mentre ulteriori tagli sono annunciati per il 2012. In questo modo, come abbiamo già denunciato nei giorni scorsi, è praticamente impossibile – conclude D’Elia - per i comuni del territorio provinciale realizzare una seria programmazione ma è a rischio la stessa possibilità di tenere aperti i loro musei e biblioteche. Una patrimonio di inestimabile valore che conta 90 Musei, 50 Biblioteche e oltre 20 Archivi Storici veri presidi di cittadinanza attiva e sviluppo sociale cittadino oltre che di cultura”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura, D'Elia: "La finanziaria ha ridotto i fondi per i servizi culturali"

RomaToday è in caricamento