rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Politica

Università, ecco 500mila euro dalla Regione per la consulta studentesca

Approvato un protocollo d'intesa che coinvolge tutti gli atenei del Lazio, l'ente per il diritto allo studio e i giovani del territorio

Mezzo milione di euro dalla Regione Lazio per progetti che coinvolgano gli studenti universitari nell'ideazione e realizzazione di attività culturali, professionali e di studio come conferenze, seminari, cineforum, laboratori musicali, teatrali, di videomaking, creazione di contenuti per girnali ed eventi sportivi. E' questo il dispositivo economico al centro del protocollo d'intesa approvato dalla giunta. 

L'accordo vede coinvolo l'ente regionale per il diritto allo studio, le università Sapienza, Tor Vergata, Roma Tre, Cassino e Tuscia oltre alla consulta regionale degli studenti.Che parteciperanno all’organizzazione degli spazi dedicati alle attività, anche alla definizione delle attrezzature necessarie e a eventuali servizi di supporto.

“Questa è una iniziativa nata per premiare l’ambizione, la creatività e la voglia di emergere dei nostri giovani - il commento di Zingaretti, presidente della Regione Lazio - . Vogliamo offrire agli studenti delle università del Lazio uno strumento e anche un sostegno economico per dare vita a iniziative di ogni tipo: culturali, musicali, sportive. Un palcoscenico sul quale esprimersi, senza paure e senza esitazioni, perché solo offrendo loro opportunità e modalità di farlo potranno costruire con determinazione e convinzione il proprio futuro”.

“In accordo con le università della regione, abbiamo deciso di mettere 500mila euro a disposizione della consulta degli studenti e delle associazioni universitarie per il welfare studentesco universitario - ha aggiunto l'assessore alla Ricerca e Università Paolo Orneli - ed in particolare per la realizzazione di aule polivalenti che potranno essere utilizzate dagli studenti per eventi culturali, spazi di aggregazione, coworking e studio. È la prima volta che la Regione Lazio finanzia una iniziativa dove gli studenti sono protagonisti assoluti: con questo stanziamento, infatti, potranno programmare e pensare tutte le attività utili alla loro crescita culturale e intellettuale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, ecco 500mila euro dalla Regione per la consulta studentesca

RomaToday è in caricamento