Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Vigili, proteste contro il riordino: "Chiudono lo SPE per creare la polizia fluviale"

Presidio di protesta stamattina in via Vincenzo Bonifati. L'invito era rivolto a tutti i comitati cittadini di zona per chiedere che il corpo di Sicurezza pubblica emergenziale non venga chiuso.

In prima fila, Marco Milani, coordinatore romano Ugl della Polizia locale che stamattina, martedì 30 maggio, si è resentato al sit in armato di boccale e pinne. "Volevo simboleggiare l'inutilità della Polizia fluviale - spiega - uno di quei corpi previsti nel nuovo regolamento che, se approvato, eliminerà un'eccellenza come lo Spe".

Accanto ai - pochi - cittadini, sono arrivati molti esponenti politici della destra romana e regionale, come il forzista Adriano Palozzi e l'esponente di Fratelli d'Italia Fabrizio Ghera, il capogruppo Pd nel VI municipio, nonché ex consigliere comunale, Dario Nanni e  il presidente dell ARVU europea Mauro Cordova .

"Lo Spe lo abbiamo fortemento voluto - dice Giorgio Ciardi, ex delegato alla Sicurezza della giunta di Gianni Alemanno - e non è un caso averlo messo qui, in una zona priva di presidi di Polizia. La sindaca Raggi non si rende conto di quello che stanno facendo".

Video popolari

VIDEO | Vigili, proteste contro il riordino: "Chiudono lo SPE per creare la polizia fluviale"

RomaToday è in caricamento