Politica

Multiservizi, lavoratori all'udienza generale del Papa: "Facce er miracolo"

Non si arrestano le proteste dei dipendenti della partecipata capitolina. In mattinata in piazza San Pietro, nel pomeriggio fuori dall'assemblea del Pd

Non si arrestano le proteste dei dipendenti di Roma Multiservizi. Se la mattina i dipendenti della partecipata capitolina erano in piazza San Pietro nel pomeriggio si sono recati all'Nh Hotel a Corso Italia dove questo pomeriggio è in programma l'assemblea del Pd.

APPELLO AL PAPA - "Papa Francesco facce er miracolo!". Questa la richiesta dei lavoratori della Roma Multiservizi, a rischio per il cambio d'appalto deciso dall'amministrazione comunale, che stamattina hanno partecipato a piazza San Pietro all'udienza generale del mercoledì, cercando anche l'aiuto del Pontefice. I lavoratori hanno consegnato a Bergoglio un cappellino con il logo della Roma Multiservizi, accompagnato da un appello: ''Salvaci da Marino''.

ASSEMBLEA PD – Nel pomeriggio invece si sono recati davanti all'Nh Hotel di corso Italia, dove sta per iniziare l'assemblea del Pd di Roma. I dipendenti hanno esposto alcuni striscioni, subito fatti rimuovere dalle forze dell'ordine, con le scritte 'Vogliamo continuare a scrivere la nostra storia' e anche un appello: 'Pd, aiutaci a salvare la Roma Multiservizi'.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multiservizi, lavoratori all'udienza generale del Papa: "Facce er miracolo"

RomaToday è in caricamento