Politica

Prostituta data alle fiamme, Nanni: "Orribile crimine"

"Servono politiche di coraggio contro racket e prostituzione"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Quanto accaduto questa notte alla Borghesiana ai danni di una prostituta romena alla quale va la nostra solidarieta' e' un orrendo crimine che fa seguito ad altri fatti analoghi verificatisi a Roma nei mesi scorsi. Il fenomeno della prostituzione in strada nella Capitale conosce una espansione senza precedenti. Non c'e' strada consolare o di grande viabilita' libera dal mercato del sesso. Dietro allo sfruttamento e alla schiavizzazione delle donne ci sono il racket e la criminalita' organizzata, che si spartisce zone della citta'. Spesso nelle guerre per il controllo del territorio a farne le spese sono proprio le prostitute. E' il tempo per scelte coraggiose e' arrivato da tempo. Per impedire l'ulteriore dilagare della supermercato del sesso e il ripetersi di fatti orribili come quello di questa notte a nulla servono i sopralluoghi in motocicletta del sindaco per verificare l'efficienza del dispositivo repressivo. Servono al contrario provvedimenti straordinari e coraggiosi di controllo e protezione del mestiere piu' antico del mondo per liberarlo dall'ignobile sfruttamento della criminalita'".

È quanto dichiarato dal consigliere del Pd capitolino Dario Nanni, membro della commissione Sicurezza del Comune di Roma.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituta data alle fiamme, Nanni: "Orribile crimine"

RomaToday è in caricamento