rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Politica

Capolinea Fl3 a Tiburtina, l'assessore alla Mobilità Improta: "E' ottima notizia"

Da domenica 16 marzo la linea FL3 arriverà fino alla stazione Tiburtina. Cinquemila posti in più a disposizione dei pendolari e niente più trasbordi per i viaggia da Cesano

“Il prolungamento della FL3, che era stato previsto e studiato dall'Accordo operativo tra Comune di Roma e Ferrovie dello Stato, firmato il 12 aprile 2010 è la dimostrazione che si possono risolvere i problemi di mobilità che affliggono la Capitale, soprattutto in un periodo contrassegnato da grave crisi economico-finanziaria e da tagli alla spesa pubblica, anche semplicemente incrementando e coordinando meglio l’offerta di servizi a infrastrutture esistenti”. Così l'Assessore alla Mobilità e ai Trasporti di Roma Capitale, Guido Improta, commenta l'ampliamento della linea FL3 che, da domenica 16 marzo, arriverà fino alla Stazione Tiburtina.

A partire dalla stessa data inoltre, saranno intensificati i collegamenti tra Tiburtina e Ostiense e i viaggiatori avranno a disposizione cinquemila posti in più. Nuovi vantaggi riguarderanno anche i pendolari di Cesano e dintorni che, spostandosi verso est e viceversa, potranno evitare i trasbordi.

La buona riuscita dell'allungamento della FL3 che in parte risolve i problemi di mobilità della Capitale "è il motivo per cui va assolutamente rilanciata la logica del nodo ferroviario di Roma, sia in termini infrastrutturali che di modelli di esercizio, e pertanto ritengo che nel confronto che ci sarà tra Regione e Ferrovie dello Stato, finalizzato al rinnovo dell’Accordo di Programma e del Contratto di servizio, si dovrà necessariamente tener conto della progettualità strategica di Roma Capitale" conclude Improta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capolinea Fl3 a Tiburtina, l'assessore alla Mobilità Improta: "E' ottima notizia"

RomaToday è in caricamento