Politica Garbatella

Casa, presidio all'assessorato alle Politiche abitative: "Serve un tavolo di emergenza"

La mobilitazione è stata indetta da Unione Inquilini. Presente anche il Pd di Roma: "Inaccettabile ritardo sul bonus casa"

Presidio questa mattina sotto la sede dell'assessorato alle Politiche abitative di piazza Giovanni Da Verrazzano a Garbatella. A indire la mobilitazione il sindacato Unione Inquilini con l'obiettivo di sollecitare un tavolo d'emergenza con le parti sociali e l'assessora al Patrimonio Valentina Vivarelli in merito alle difficoltà in tema di disagio abitativo dopo l'emergenza Covid 19. Tra le altre richieste anche la velocizzazione dei tempi del bonus affitto 2020. Secondo quanto si apprende è stato fissato un incontro con l'assessora Vivarelli per martedì 23 giugno. 

Presente anche una delegazione del Partito Democratico di Roma composta dal segretario Andrea Casu, dal responsabile casa Yuri Trombetti e dal responsabile beni comuni Julian Colabello. "Siamo qui per denunciare l'inaccettabile ritardo del Campidoglio nell'erogare i bonus per l'affitto. A un mese dalla chiusura delle domande nessuno lo ha ancora ricevuto e il Campidoglio non offre nessuna risposta ai cittadini sui tempi", dichiarano in una nota. 

Il bonus affitto 2020 consiste in un contributo pari al 40 per cento del canone totale per tre mesi destinato a coloro che possono dimostrare di aver perso oltre il 30 per cento del proprio reddito a causa dell'emergenza Coronavirus. La Regione Lazio, per questo scopo, ha trasferito 12 milioni di euro nelle casse del Campidoglio. Il bando si è chiuso un mese fa. Secondo quanto fa sapere il Campidoglio sono 49mila le domande che sono state inoltrate. Non si conosce la data in cui verrà erogato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa, presidio all'assessorato alle Politiche abitative: "Serve un tavolo di emergenza"

RomaToday è in caricamento