menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ambulanti, i sindacati dopo l'incontro con il Prefetto: "Roma Capitale deve rispettare la legge"

Continua lo stato di agitazione dopo gli intendimenti della giunta romana, Pavoncello: "L'assessore si arrampica sugli specchi"

Una nuova puntata del conflitto, che ormai si fa interistituzionale, fra la sindaca di Roma Virginia Raggi, la giunta Capitolina e il settore del commercio. Al centro dello scontro, lo ricordiamo, la decisione dell’Amministrazione Capitolina di procedere alla messa a bando delle licenze del commercio sulla base di un parere dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato che sconfesserebbe quanto previsto dalla normativa nazionale, autorizzando Roma Capitale a disapplicarla.

Ieri pomeriggio, in modalita' videoconferenza, si è svolto un incontro tra i sindacati rappresentativi del commercio ambulante - Confcommercio, Confesercenti, Uiltucs e Cna - e il prefetto di Roma, Matteo Piantedosi. Riportano i rappresentanti degli ambulanti, nella persona di Angelo Pavoncello, vicepresidente dell’Associazione Nazionale Ambulanti, che "il prefetto ha detto all'assessore Coia”, responsabile delle Attività Produttive nella giunta di Virginia Raggi, “che le leggi vanno rispettate e vanno applicate. Lui si è arrampicato sugli specchi. Sono fiducioso perchè il prefetto ci ha detto che chiederà al governo un incontro per sistemare la questione e ci ha detto che ci convocherà a breve, forse già la prossima settimana. Siamo pronti a continuare le nostre battaglie, la categoria rimane in stato di agitazione come abbiamo comunicato al prefetto”, ha spiegato Pavoncello: “Anche le altre associazioni presenti si trovano tutte sulla stessa linea".

Solo pochi giorni fa, sul suo profilo Facebook, l’assessore Coia aveva annunciato di aver dato mandato e convenuto con gli uffici di permettere in via cautelare e temporanea la prosecuzione dell'attività da parte degli operatori commerciali, al contempo confermando, però, che i nuovi bandi erano in via di predisposizione; sotto il suo post, decine di commenti di operatori commerciali non poco arrabbiati per le scelte dell’amministrazione.

Perché gli ambulanti di Roma stanno protestando contro Virginia Raggi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento