rotate-mobile
Politica San Paolo / Via Giulio Rocco

Il cavalcaferrovia chiuso dal terremoto del 2016: ok in giunta al progetto per il nuovo ponticello

Il costo dell'opera si aggirerà intorno ai 2 milioni e 800mila euro, ripartiti in egual misura tra Roma Capitale, per la metro B, e Regione Lazio, per la Roma Lido

Via libera in giunta capitolina al nuovo ponticello di via Giulio Rocco. Come anticipato dal nostro giornale, è stato approvato il progetto definitivo per i lavori di risanamento strutturale e manutenzione straordinaria della struttura di collegamento tra i quadranti di Garbatella e Ostiense. Il costo dell'opera si aggirerà intorno ai 2 milioni e 800mila euro, ripartiti in egual misura tra Roma Capitale, per la metro B, e Regione Lazio, per la Roma Lido. Ricordiamo che il cavalcaferrovia è stato chiuso al traffico il 30 ottobre 2016 dopo il distacco di alcuni calcinacci, effetto del sisma che allora devastò Norcia e il centro Italia. 

"Stiamo lavorando senza sosta per garantire una maggiore sicurezza delle infrastrutture della mobilità, attraverso lavori mirati di manutenzione, con un'attenzione particolare a punti nevralgici come ponti e cavalcavia" ha commentato l'assessore ai Lavori pubblici Ornella Segnalini. "Andremo sempre di più verso azioni di manutenzione cicliche e programmate, che tengano nella massima considerazione le esigenze delle romane e dei romani". 

Il ponticello chiuso da anni

Un'attesa estenuante quella per tornare a poter percorrere il ponticello, che ha pesato (e ancora pesa) prima di tutto sulla viabilità del quadrante. L'intero flusso di traffico si è infatti spostato sul vicino ponte Settimia Spizzichino, mentre i treni della metro B e della Roma-Lido sono costretti da anni a rallentare (fino a 30 chilometri orari) per limitare le vibrazioni. L'elefantiaca macchina burocratica dell'amministrazione ha avuto finora la meglio. 

A bloccare l'iter le molteplici competenze sull'area che hanno generato continue sovrapposizioni. Municipio, Comune, Atac per la metropolitana e Regione Lazio per la Roma Lido. Le prime indagini sul ponticello sono arrivate dopo mesi e il progetto preliminare per effettuare il consolidamento solo nel 2019. 


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cavalcaferrovia chiuso dal terremoto del 2016: ok in giunta al progetto per il nuovo ponticello

RomaToday è in caricamento