Politica

Polverini: “Su Tubercolosi parola spetta alla magistratura”

Renata Polverini: "Quello che la Regione doveva fare lo ha fatto con assoluto senso di responsabilità, mettendo in atto tutti i protocolli che erano necessari"

Renata Poverini, a margine della visita alla camera ardente di un militare morto in Afghanistan, a chi le chiedeva un commento su quanto denunciato dal Codacons: “Ho detto con chiarezza che quello che la Regione doveva fare lo ha fatto con assoluto senso di responsabilità, mettendo in atto tutti i protocolli che erano necessari".

"In questo momento - ha aggiunto - la parola spetta alla magistratura che sta indagando, ed al ministero che mi sembra che abbia già annunciato di voler mettere in campo nuove linee guida. Per il resto - ha concluso Polverini - credo non sia più opportuno parlare di questa cosa perché se ne stanno occupando i giudici". (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polverini: “Su Tubercolosi parola spetta alla magistratura”

RomaToday è in caricamento