rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

Una polizza da 30mila euro intestata alla sindaca: il regalo di Romeo alla Raggi

L'Espresso rivela uno degli argomenti dell'interrogatorio odierno. La Procura ha scoperto il regalo del fedelissimo promosso a stipendio triplicato dall'avvocato di Ottavia

Una polizza vita del valore di trentamila euro a favore di Virginia Raggi. A stipularla Salvatore Romeo, militante grillino che da dipendente comunale si è ritrovato promosso a capo segreteria della sindaca, con stipendio più che triplicato. A svelare il fatto è Emiliano Fittipaldi su L'Espresso che rivela come la stipula sia avvenuta a gennaio 2016, quando  la sindaca non era ancora la candidata ufficiale del M5S. 

Romeo, secondo quanto riporta Repubblica, ha replicato: "Non so di cosa state parlando. Sono in una riunione. Non ho nessuno commento da fare".
La scoperta della Procura di Roma, rilanciata da L'Espresso e poi da Il Fatto Quotidiano, sarebbe al centro dell'interrogatorio. Chi indaga infatti vuole capire se la sindaca fosse a conoscenza di questo lascito e i motivi di questa polizza. 

"Vedremo quello che succederà e poi faremo le valutazioni. Quando incontreremo la sindaca? La vediamo tutti i giorni, stiamo lavorando insieme", commenta così Paolo Ferrara, capogruppo M5s interpellato all'uscita da Palazzo Senatorio in merito a questo nuovo guaio. Sulle presunte polizze vita stipulate da Salvatore Romeo: "Di questo non so nulla. I giornali hanno bisogno di vendere e mettono tutto insieme, noi continuiamo a lavorare per la città, che è la cosa migliore che possiamo fare".

Marcello De Vito, presidente dell'Assemblea capitolina, rispondendo a chi gli chiedeva se fosse a conoscenza delle presunte polizze stipulate da Salvatore Romeo, ha risposto: "Assolutamente no. Dovete chiedere ai diretti interessati". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una polizza da 30mila euro intestata alla sindaca: il regalo di Romeo alla Raggi

RomaToday è in caricamento