La salma di Vittorio Emanuele III al Pantheon? Raggi: "Inopportuno"

La polemica sul rientro del corpo del monarca da Alessandria d'Egitto

Foto Ansa

La salma di Vittorio Emanuele III fa ritorno in Italia. Un rientro discusso, condito di polemiche che hanno interessato anche le istituzioni romane. Ad alimentare il dibattito, legato alla figura del monarca e al suo rapporto con il regime fascista, l'ipotesi di un collocamento del corpo all'interno del Pantheon, dove già riposano i monarchi Vittorio Emanuele II e Umberto I. 

"Fortunatamente la monarchia fa parte del passato di questa Repubblica. Ritengo inopportuno che la salma di Vittorio Emanuele III venga trasferita al Pantheon" ha detto la sindaca Virginia Raggi entrando in Campidoglio. Dura la presidente della Comunità ebraica, Ruth Dereghello: "Sono convinta che le Istituzioni su questo, come hanno dimostrato negli ultimi anni, sapranno prendere la posizione giusta. Sarebbe veramente uno scempio mettere la salma vicino a questo luogo che è stato quello della deportazione di tanti ebrei italiani". 

E ancora: "Ci lascia un po' perplessi il rientro delle spoglie di Vittorio Emanuele III, soprattutto nella coincidenza degli 80 anni della sua firma sulle leggi razziste. È ovvio che comprendiamo in qualche modo la scelta del Quirinale come gesto di umanità e di pietà ma siamo ovviamente preoccupati che questo invece possa significare l'omaggio a una figura storica che per l'Italia tutta, e non solo per gli ebrei romani, ha significato la tragedia più importante dello scorso secolo". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul tema anche Luigi Di Maio, candidato premier M5s, intervistato a 'L'aria che tira' su La 7: "Secondo me oggi noi dobbiamo stare attenti ai simboli che trasmettiamo e questo rientro comunque sta riaprendo una ferita storica. Quindi se si poteva evitare era meglio in questo momento storico". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento