"Il #PdriempieRomadimigranti": è bufera su M5s per l'hashtag anti profughi

Dal capogruppo Ferrara ai consiglieri Calabrese, Diaco, Coia, l'hashtag rimbalza sugli account Twitter dei grillini. E scoppia la polemica

Il #PDRiempieRomadiMigranti. L'hashtag fa il giro di Twitter, lanciato e rilanciato dai consiglieri capitolini del Movimento Cinque Stelle, e neanche a dirlo scoppia la bagarre. Un'altra puntata della polemica politica sul fronte accoglienza, con il governo grillino della Capitale reo per l'opposizione dem di tentare la rimonta a destra (dopo il successo alle amministrative dell'asse FI-FdI-Lega) agitando lo spauracchio dello straniero "invasore".   

Recenti gli attacchi alla sindaca Raggi, che per aver chiesto al prefetto una moratoria sugli arrivi è stata immediatamente accostata alla Lega di Matteo Salvini. Per la sinistra sembrava di sentir parlare il leader del Carroccio. Un linguaggio troppo vicino alla retorica dell'intolleranza, e un cambio di rotta inaccettabile rispetto a quanto la stessa prima cittadina dichiarava solo a dicembre 2016: "I migranti sono nostri fratelli"

Ma il vento, evidentemente, è cambiato. E mentre il fenomeno migratorio continua a crescere (12mila arrivi in Italia nelle ultime 48 ore secondo i dati del Viminale), prosegue sul tema lo scontro tra fazioni. Che stavolta è tutto social. "Grazie a #PD Roma è diventata negli anni grande mangiatoia su migranti. Ora basta #PDRiempieRomadiMigranti" scrive su Twitter il consigliere Pietro Calabrese.

"#PDRiempieRomadiMigranti e finge che non ci sia un'emergenza accoglienza" rilancia il presidente della Commissione Ambiente, Daniele Diaco. E ancora Andrea Coia: "Stop a flusso indiscriminato migranti, Roma non è più mangiatoia di interessi poco leciti #PDRiempieRomadiMigranti". Se poi la prefettura risponde a Raggi dicendo che Roma, in realtà, ospita 2mila migranti in meno rispetto al previsto, c'è chi dirotta l'allarme sui profughi "fantasmi". Così il capogruppo Paolo Ferrara: "Nella Capitale emergenza migranti non censiti ma Pd non ci vede e non ci sente. E ne vuole ancora #PDRiempieRomadiMigranti". 

Tutti cinguettii che hanno attirato facilmente le ire dei dem, passati nuovamente al contrattacco con le accuse di sciacallaggio e abbraccio mortale con la Lega di Salvini. Twitta la deputata Laura Coccia: "Per dissipare gli ultimi dubbi sul nuovo asse M5S-Lega e nascondere #RomaBloccata, oggi il @MoV5StelleRoma lancia #PdRiempieRomadiMigranti". 

MIGRANTI A ROMA: LA MAPPA E I NUMERI


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento