Politica Prati / Viale Angelico

Prati sempre più ciclabile: la nuova pista unirà il rione al Flaminio

Attesa per la conclusione del cantiere della ciclabile tra viale Angelico e il Lungotevere, Raggi: “Con programmazione aumentiamo spazi mobilità sostenibile”

“Ci stiamo impegnando al massimo per valorizzare i percorsi ciclabili esistenti e realizzarne di nuovi, così da creare una rete in grado di connettere diversi quartieri” - così la sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha commentato i lavori di riqualificazione della pista ciclabile che collega piazzale Maresciallo Giardino a piazza Cavour, nel quartiere Prati. 

Lavori sulla pista ciclabile di Prati

Il Dipartimento lavori pubblici nei giorni scorsi è intervenuto nel tratto di viale Angelico, completando le operazioni di restyling anche in viale delle Milizie, via Damiata e via Marcantonio Colonna. “Queste lavorazioni - ha sottolineato Raggi - sono fondamentali per garantire sicurezza ai ciclisti e ai cittadini in prossimità degli attraversamenti e degli incroci stradali”. 

Una ciclabile per unire Prati e Flaminio

Su viale delle Milizie sono stati rifatti i marciapiedi all’incrocio con piazza delle Cinque Giornate, lavori completati nell’ambito del cantiere per la nuova ciclabile che unirà il percorso di viale Angelico a quello del Lungotevere, creando così un collegamento diretto tra il quartiere Prati e il Flaminio.

“Stiamo ampliando la rete ciclabile capitolina in base a una programmazione precisa a cui abbiamo aggiunto un piano straordinario, approvato durante la fase più acuta dell’emergenza coronavirus, per realizzare 150 km di nuove piste. Aumentiamo così gli spazi dedicati alla mobilità alternativa e sostenibile per dare ai cittadini la possibilità di muoversi in bici in sicurezza su tutto il territorio”. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prati sempre più ciclabile: la nuova pista unirà il rione al Flaminio

RomaToday è in caricamento