rotate-mobile
Politica Esquilino / Piazza Dante

Riapre piazza Dante dopo 8 anni di cantieri. Al taglio del nastro anche il presidente Conte

La riconsegna è avvenuta al termine di una breve e riservata cerimonia nella giornata di ieri, senza stampa

Riapre al pubblico piazza Dante, nel cuore dell'Esquilino, dopo ben 8 anni di cantieri. Un tempo eterno che finalmente ha restituito al quadrante l'area, oggi curata e ordinata. 

Il taglio del nastro

La riconsegna è avvenuta al termine di una breve e riservata cerimonia, senza stampa, andata in scena ieri alla presenza del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, del ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, della sindaca di Roma, Virginia Raggi, e della presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi.

L'intervento di restauro

La piazza, situata nel cuore dell'Esquilino e due passi da piazza Vittorio, era rimasta chiusa per quasi un decennio per consentire il monumentale intervento di recupero dell'ottocentesco palazzo Ex Poste diventato, lo scorso anno, la modernissima sede unica dei servizi segreti nazionali. L'intervento sulla piazza è stato finanziato, per questo, con fondi della presidenza del Consiglio dei ministri. 

piazza dante 2-2-2

La piazza oggi si presenta finalmente curata e ordinata: con aree verdi intervallate a vialetti lastricati con mattoncini rossi. Sono presenti diverse aree giochi con scivoli, altalene e altre strutture per i bambini, delle gradinate per sedersi e, al centro, una 'rotonda' verde impreziosita da alcune palme.

(fonte Agenzia Dire) 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre piazza Dante dopo 8 anni di cantieri. Al taglio del nastro anche il presidente Conte

RomaToday è in caricamento