Pietralata, parte il piano di recupero: "Interesse pubblico e privato possono coesistere"

Il presidente dell'Acer di Roma, Rebecchini: "C'è voluto del tempo ma risultato finale positivo"

L'associazione dei costruttori romani accoglie con favore l'approvazione del programma di riqualificazione di Pietralata. "C’è voluto un po’ di tempo, ma alla fine si è riusciti ad approvarlo con un risultato finale positivo per tutti gli attori in campo", le parole di Nicolò Rebecchini, presidente di Ance Roma-Acer.

Stiamo parlando del programma di riqualificazione di Pietralata, nel IV municipio, i cosiddetti Print, i Programmi integrati di intervento, uno degli strumenti del Piano regolatore nati per promuovere e coordinare l'utilizzo di risorse pubbliche e private per migliorare la qualità della vita nei quartieri che sono carenti di servizi e infrastrutture. L'Aula Giulio Cesare la scorsa settimana ha approvato il piano, il cui iter è partito ormai 14 anni fa. I cantieri delle prime nove opere apriranno nel 2020. L'area che verrà coinvolta occupa una superficie complessiva di 632mila metri quadrati per un totale di 29 interventi privati che finanziano 31 opere pubbliche per circa 53,3 milioni di euro di investimenti a carico dei privati.

"La conclusione di questo iter è la dimostrazione che interesse pubblico e interesse privato possono coesistere insieme. Infatti" continua il presidente dei costruttori romani "il print di Pietralata, promosso dall’amministrazione pubblica, ha visto la partecipazione attiva di molti operatori privati che, seguendo le regole stabilite dall’amministrazione, hanno avanzato le loro proposte ed investito il proprio capitale, contribuendo così a perseguire un importante interesse pubblico in termini di servizi, infrastrutture ed opere di urbanizzazione". L'auspicio dei costruttori romani è queste "esperienze" vadano ripetute "magari intervenendo sulle procedure che attualmente risultano troppo complesse per consentire la rapida approvazione di futuri progetti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Roma Fiumicino: è una 20enne di Ostia la vittima

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento