Piano pullman: "Al Terminal Gianicolo sosta di 15 minuti e non di 2 ore"

Agenzia per la Mobilità risponde a un articolo de Il Tempo che attacca il nuovo piano pullman. "Non risponde al vero che l'accesso al Terminal provoca ripercussioni al traffico del lungotevere"

Altro che "centro nevralgico del caos", il Terminal Gianicolo "è una risorsa". Agenzia per la Mobilità risponde a stretto giro a un articolo comparso ieri su Il Tempo. Un attacco al nuovo piano pullman, specie alle soste brevi disseminate in tutta la città per sopperire all'eliminazione di quelle lunghe e al Terminal Parking Gianicolo, quello sopra via Gregorio VII che oggi accoglie anche i torpedoni degli stalli di via Leone IV e viale Giulio Cesare, entrambi eliminati.

Un parcheggione dove, stando a quanto riferito sul quotidiano, in molti si sarebbero organizzati per aggirare le regole. Si legge: "Il tagliando da ritirare all’ingresso consente di parcheggiare gratuitamente per 2 ore, loro invece riconsegnano lo scontrino quando mancano 5-10 minuti al superamento del limite, fanno un giro sul Lungotevere e rientrano, rimanendo altre 2 ore nel parcheggio". 

LA REPLICA - Agenzia per la Mobilità risponde alle accuse e precisa: "I pullman turistici non possono sostare 2 ore, ma soltanto 15 minuti. E' questo il tempo massimo consentito per la salita e la discesa dei passeggeri. L'utilizzo della struttura per soste lunghe è previsto solo ed esclusivamente previo acquisto di uno specifico permesso". 

E comunque, se qualcuno volesse fare il furbo, il personale se ne accorgerebbe. "Nel Terminal il controllo dei requisiti è a cura del personale interno - prosegue la replica - un'attività che si affianca alle verifiche costantemente effettuate dall'Agenzia da cui risulta un ampio e diffuso rispetto delle regole. 

E ancora: "Non risponde al vero che l'accesso al Terminal provoca ripercussioni al traffico del lungotevere: ciò non risulta, infatti, dai controlli che l'Agenzia effettua ogni giorno attraverso apposite telecamere". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E non sarebbe vero neanche che le soste brevi sono state installate per sopperire all'eliminazione di quelle lunghe. "L'organizzazione delle aree a lunga sosta è rimasta invariata. Nessuno spazio è stato eliminato. La novità, semmai, è l'introduzione di nuove zone dedicate alla sosta breve come quelle di via Milano, Stazione Tiburtina, piazzale dei Partigiani e via della Navicella". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Coronavirus, a Roma città 108 nuovi casi da Covid19. Focolaio in una RSA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento