Politica

Piano Casa, Cetica: "Ha avuto un riscontro eccezionale"

“La colata di cemento che qualcuno paventava con l’approvazione della legge non c’è stata"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Mentre il Piano Casa del centrosinistra è stato bocciato dai cittadini che, di fatto, non l’hanno mai utilizzato, quello della Giunta Polverini ha avuto un riscontro eccezionale da parte delle famiglie che, è bene precisarlo, hanno ancora a disposizione uno strumento pienamente in vigore per ampliare e migliorare la propria abitazione”.

Lo ha dichiarato l’assessore al Bilancio, Stefano Cetica, a seguito dell’impugnativa davanti alla Corte Costituzionale del Piano casa regionale, da parte del Consiglio dei Ministri.

“La colata di cemento che qualcuno paventava con l’approvazione della legge, non solo non c’è stata ma grazie al piano Casa si è potuto recuperare l’utilizzo di case già costruite senza sottrarre altro spazio al territorio. Come giustamente ha rilevato il Vice Presidente, Ciocchetti, infine – conclude Cetica -, il Governo ha impugnato una piccola parte della Legge e sarà la Corte Costituzionale a decidere chi ha ragione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano Casa, Cetica: "Ha avuto un riscontro eccezionale"

RomaToday è in caricamento