Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica Via dei Serpenti

Alemanno e la movida violenta: riecco l'ordinanza anti alcol

Sarà in vigore da subito e durerà fino al 30 settembre. Interesserà i municipio I, III, VI, XI, XIII e XX. Previsto il divieto di vendita e di somministrazione. Vietato anche il consumo

A marzo la molla fu il pestaggio del giovane inglese a Campo de Fiori, ripreso dai cellulari e finito su youtube. Oggi un altro pestaggio, quello di Monti, spinge il sindaco Alemanno ad emanare una nuova ordinanza anti alcol valida fino al 30 settembre, ed immediatamente esecutiva, in cui viene prescritto il divieto di vendita e somministrazione degli alcolici dalle 23 alle 6.

In particolare in alcune strade e piazze dei Municipi I, III, VI, XI, XIII e XX viene fatto divieto a partire dalle 23.00 di somministrare o vendere bevande alcoliche per l’asporto o il consumo al di fuori del locale. Anche il consumo è vietato.

Il provvedimento viene adottato “al fine di garantire la sicurezza urbana della città e dei giovani si ritiene opportuno e necessario prevenire comportamenti ed episodi di degrado e violenza urbana, rendendosi ineludibile l’adozione di un provvedimento che, nel periodo di tempo compreso tra il 1° luglio 2011 ed il 30 settembre 2011 vieti la somministrazione ed il consumo di bevande alcoliche al di fuori dei locali a ciò deputati”.

Le violazioni all’ordinanza saranno sanzionate in base al decreto legislativo n. 267/2000 nel quale si prevede che “salvo diversa disposizione di legge, per le violazioni delle disposizioni dei regolamenti comunali e provinciali si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da 25 euro a 500 euro.”

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alemanno e la movida violenta: riecco l'ordinanza anti alcol
RomaToday è in caricamento