Martedì, 21 Settembre 2021
Politica

Atac, il dg chiede qualifica di polizia amministrativa per gli autisti

Contro aggressioni ed evasione tariffaria Rettighieri chiede un intervento legislativo urgente alla regione Lazio. Di ieri l'ultimo episodio di violenza ai danni di autisti

Attribuire a tutto il personale del trasporto pubblico locale la qualifica di agente di polizia amministrativa, per scongiurare ulteriori aggressioni agli autisti, come accaduto ieri per l'ennesima volta, e per contrastare l'evasione tariffaria. E' la richiesta urgente del dg Atac Rettighieri alla regione Lazio. 

"Tale richiesta - si legge in nota - vuole significare soprattutto un ulteriore strumento a contrasto del fenomeno aggressioni ai danni degli autisti, che quotidianamente prestano il proprio impegno a servizio della Città con professionalità e senso del dovere".

Oltre a inserirsi nel programma aziendale di lotta alla evasione tariffaria, "che coinvolgerà nei prossimi giorni anche il personale dei Quadri e dei Dirigenti aziendali, in collaborazione coi colleghi addetti alle mansioni di Verifica e con funzione di supporto agli autisti stessi".

"La possibilità anche per gli Operatori di Esercizio di assumere la qualifica di Polizia Amministrativa - conclude la nota - è finalizzata sia a rappresentare un utile deterrente al fenomeno suddetto, garantendo una maggiore tutela del Personale di Atac, sia al conseguente miglioramento del servizio, in termini di funzionalità, regolarità e sicurezza, con costante attenzione rivolta all’utenza ed al personale di front-line".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atac, il dg chiede qualifica di polizia amministrativa per gli autisti

RomaToday è in caricamento