Tridente, la promessa di Marino: "Pedonalizzazione entro l'estate"

Lo ha dichiarato il sindaco alla trasmissione su Radio 2 'Un giorno da pecora'. "Non passerà nessuno, a parte per alcune ore del giorno le persone che dovranno fare carico e scarico delle merci"

Dopo la 'pedonalizzazione' dei Fori Imperiali il sindaco Marino parte all'attacco del Tridente. E lo fa, proprio come per il primo caso, dai microfoni della trasmissione su Radio 2 'Un giorno da pecora'. Il primo cittadino ha spiegato: “Per l'estate pedonalizzeremo quello che a Roma viene chiamato il Tridente, ossia la zona che va da Piazza del Popolo, via del Babbuino, Piazza di Spagna, via del Corso, Via Ripetta fino al Mausoleo di Augusto: tutti a piedi e tutti in bicicletta” ha detto.

“Farà una penalizzazione completa?” hanno chiesto Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro.  "Non passerà nessuno, a parte per alcune ore del giorno le persone che dovranno fare carico e scarico delle merci. Addirittura toglieremo i marciapiedi e toglieremo i taxi da Piazza di Spagna”. E come vi comporterete con le cosiddette 'botticelle'? "Ci stiamo lavorando". Nel corso della stessa trasmissione il sindaco ha anche ironizzato sul suo "andare controvento" insieme alla cantante Arisa, vincitrice del Festival di Sanremo per poi denunciare un'esperienza poco piacevole: "Mi hanno rubato tre bici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento