Terrazza sul Colosseo, dopo le proteste il M5s fa un passo indietro: "Tutta l'area sarà pedonale"

Anche la zona davanti alle scuole sarà chiusa al traffico. Ieri la manifestazione di studenti, genitori, comitati e Pd municipale

Lo striscione durante la protesta (Foto Agenzia Dire)

In serata, dopo le proteste sotto il diluvio, è arrivato il dietrofront. Il Campidoglio modificherà con una nuova delibera il progetto di pedonalizzazione della Terrazza sul Colosseo, facendovi rientrare anche la zona prospicente l'ingresso di tre scuole (gli istituti Vittorino da Feltre, Giuseppe Mazzini e Cavour), quella che nella prima versione del piano doveva tornare aperta al traffico. Una vittoria del municipio a trazione Pd e di tutti i genitori che ieri mattina sono scesi in piazza, nonostante la pioggia battente, per chiedere di rivedere il progetto. 

"Per la riqualificazione dell'intera zona - ha spiegato in una nota l’assessore alla Città in Movimento di Roma Capitale, Linda Meleo - stiamo per partire con una seconda fase, che porterà alla chiusura al traffico di tutta l'area, oltre Largo Agnesi, anche la via antistante l'istituto comprensivo di zona. Una pedonalizzazione ancora più 'radicale', che ci ha chiesto chi frequenta il plesso scolastico di fronte alla piazza e che condividiamo pienamente. Il prossimo passaggio sarà presentare un progetto di modifica della delibera di Giunta, avviare la Conferenza dei servizi e approvare il nuovo assetto". 

Intanto, l'area è stata consegnata dal municipio al Comune per far partire la prima fase di lavori che verrà completata in una ventina di giorni. "Il primo intervento, come da programma, prevede la chiusura al traffico del tratto che affaccia su via dei Fori Imperiali, in corrispondenza dell'uscita della stazione metropolitana della linea B" si legge in un comunicato stampa del Campidoglio.

Esulta la sindaca Raggi: "Oggi la terrazza sul Colosseo è ostaggio di auto e della sosta selvaggia. L'avvio dei cantieri significa che presto potremo restituire questo spazio ai romani e ai turisti. Un'operazione che punta a incrementare le aree pedonali, valorizzare il Centro Storico e a garantire maggiore vivibilità". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento