Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Casal Boccone, Pedica (Idv): "Lo sgombero della casa di riposo Roma 2 è una barbarie"

Il senatore Idv, Stefano Pedica, annuncia di presentare un esposto alla Procura di Roma sullo sgombero della casa di riposo Roma 2

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Quella che sta avvenendo a Casal Boccone, con lo sgombero di circa 80 anziani dalla casa di riposo Roma 2 è una barbarie, non solo per l'atto in sè ma per le modalità con cui si sta compiendo, presenterò esposto alla procura". E' quanto afferma in una nota il senatore di Italia dei Valori Stefano Pedica. "Il comune di Roma nella fretta di trasferire gli ospiti e sgomberare la struttura ha approfittato della buona fede e dell'ingenuità di persone malate ed anziane. E' stato promesso loro, infatti, la sistemazione in una casa di riposo caratterizzata dalla presenza degli stessi servizi di cui attualmente godono, con questa vile promessa sono stati spinti a firmare il loro stesso trasferimento per poi invece rendersi conto che nella nuova struttura, dove saranno ricollocati, non vi saranno i servizi ai quali erano abituati".

"Queste persone - aggiunge Pedica - avevano inoltre instaurato fra loro legami e rapporti sociali significativi per volontà del comune, adesso, verranno spostati in diversi centri senza più riuscire a salvaguardare la comunità originaria, aspetto non secondario, dal punto di vista psicologico e umano vista l'età e le condizioni di salute. Sono stato più volte da loro ed ho raccolto le testimonianze su un sopporto audiovisivo in base a quel materiale mi recherò in Procura per esposto contro il Comune di Roma in quanto sono ravvisabili reati come: truffa e circovenzione di incapace".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casal Boccone, Pedica (Idv): "Lo sgombero della casa di riposo Roma 2 è una barbarie"

RomaToday è in caricamento