Politica

Pdl Lazio, Cicchitto: “Escludo scontro tra ex An ed ex Fli”

Riguardo a un possibile scontro interno al Pdl del Lazio, Cicchitto dichiara: “ Se c'è qualcuno che si vuole esercitare in operazioni suicide noi non lo seguiremo"

Fabrizio Cicchitto, capogruppo Pdl Camera Deputati, interviene per chiarire la posizione del partito sui contrasti tra ex Fli ed ex An: “Ci ripromettiamo di intervenire in modo più completo sui problemi politici e programmatici riguardanti la Regione Lazio,il Comune di Roma e le altre province. Non possiamo fare a meno però di escludere che alla Regione Lazio,al Comune di Roma e nelle altre province sia in atto uno scontro fra gli ex di Forza Italia e gli ex di An. Se c'è qualcuno che si vuole esercitare in operazioni suicide noi non lo seguiremo".


"Alle recenti elezioni amministrative il PDL del Lazio è andato meglio della media nazionale,segno che la Giunta Polverini, quella di Alemanno, le giunte comunali e provinciali (vedi Viterbo, vedi Latina e Frosinone) e quelle minori nel loro complesso funzionano e che il partito, pur fra mille difficoltà e anche difetti, tiene. Ciò detto se emergono irregolaritàindividuali esse vanno perseguite in modo del tutto rigoroso,ma non possono fare parte di una lotta politica che altrimenti degenererebbe. D'altra parte non è certo nel DNA di Forza Italia quello di usare dossier e vicende giudiziarie per il confronto e anche lo scontro politico", conclude.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pdl Lazio, Cicchitto: “Escludo scontro tra ex An ed ex Fli”

RomaToday è in caricamento