Il PDL in coro: "Marino? Tanta visibilità ma pochi risultati concreti"

L'opposizione contesta al primo cittadino di cercare gesti 'a effetto' e di non pensare alle esigenze delle periferie: "2,5 milioni di euro ai Fori Imperiali, neanche un euro alla periferia"

In seguito all'inaugurazione del presidio Asl di via Clauzetto a Labaro, alla quale hanno partecipato, oltre al neo Sindaco, anche il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e del Municipio XV, Daniele Torquati, sono arrivate delle critiche per l'operato del primo cittadino. In particolare, il consigliere comunale Lavinia Mennuni e i due consiglieri del Municipio XV, Stefano Erbaggi e Isabella Foglietta hanno espresso il loro dissenso per l'operato del sindaco in una nota:  "Il Sindaco Marino si abbandona a episodi in grado di garantirgli grande visibilità ma fa pochi fatti concreti, in grado di rispondere alle esigenze dei cittadini". 

VISIBILITÁ A SCAPITO DELLE PERIFERIE - "Marino ha deciso di usare 2,5 milioni di euro per i Fori Imperiali, per un progetto di dubbia valenza che recherà grandi sconvolgimenti nella mobilità di quel quadrante cittadino e sta oltretutto totalmente ignorando le periferie di Roma, che non sono meno importanti dei marciapiedi in centro o della pedonalizzazione dei Fori - aggiungono Mennuni, Erbaggi e Foglietta - un'operazione visibilità che garantirà al Sindaco grande attenzione mediatica, ma che delinea ancora una volta la tendenza propria della Sinistra romana, nella quale 'apparire' è più importante che giungere a dei risultati". L'accusa è dunque quella di mettere in pratica colpi ad effetto che distolgano l'attenzione dai problemi reali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"NON SI PUÓ PENSARE SOLO AL CENTRO" - Alle parole dei consiglieri si sono unite quelle di Luca Della Giovampaola, Daniela Milone e Stefano Peschiaroli (Pdl), che si sono dichiarati "stanchi di avere come Sindaco una persona che preferisce stare sotto i riflettori piuttosto che lavorare per le priorità del territorio e degli abitanti di questa bellissima città". "In questo senso, ci aspettiamo un deciso cambio di rotta - proseguono affinché vengano risolte da Marino le necessità impellenti di Roma. Non si può pensare solo al centro perché attira i media. Anche i cittadini delle zone periferiche della Capitale hanno diritto di vivere meglio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento