rotate-mobile
Politica

Il PDL in coro: "Marino? Tanta visibilità ma pochi risultati concreti"

L'opposizione contesta al primo cittadino di cercare gesti 'a effetto' e di non pensare alle esigenze delle periferie: "2,5 milioni di euro ai Fori Imperiali, neanche un euro alla periferia"

In seguito all'inaugurazione del presidio Asl di via Clauzetto a Labaro, alla quale hanno partecipato, oltre al neo Sindaco, anche il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e del Municipio XV, Daniele Torquati, sono arrivate delle critiche per l'operato del primo cittadino. In particolare, il consigliere comunale Lavinia Mennuni e i due consiglieri del Municipio XV, Stefano Erbaggi e Isabella Foglietta hanno espresso il loro dissenso per l'operato del sindaco in una nota:  "Il Sindaco Marino si abbandona a episodi in grado di garantirgli grande visibilità ma fa pochi fatti concreti, in grado di rispondere alle esigenze dei cittadini". 

VISIBILITÁ A SCAPITO DELLE PERIFERIE - "Marino ha deciso di usare 2,5 milioni di euro per i Fori Imperiali, per un progetto di dubbia valenza che recherà grandi sconvolgimenti nella mobilità di quel quadrante cittadino e sta oltretutto totalmente ignorando le periferie di Roma, che non sono meno importanti dei marciapiedi in centro o della pedonalizzazione dei Fori - aggiungono Mennuni, Erbaggi e Foglietta - un'operazione visibilità che garantirà al Sindaco grande attenzione mediatica, ma che delinea ancora una volta la tendenza propria della Sinistra romana, nella quale 'apparire' è più importante che giungere a dei risultati". L'accusa è dunque quella di mettere in pratica colpi ad effetto che distolgano l'attenzione dai problemi reali.

"NON SI PUÓ PENSARE SOLO AL CENTRO" - Alle parole dei consiglieri si sono unite quelle di Luca Della Giovampaola, Daniela Milone e Stefano Peschiaroli (Pdl), che si sono dichiarati "stanchi di avere come Sindaco una persona che preferisce stare sotto i riflettori piuttosto che lavorare per le priorità del territorio e degli abitanti di questa bellissima città". "In questo senso, ci aspettiamo un deciso cambio di rotta - proseguono affinché vengano risolte da Marino le necessità impellenti di Roma. Non si può pensare solo al centro perché attira i media. Anche i cittadini delle zone periferiche della Capitale hanno diritto di vivere meglio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il PDL in coro: "Marino? Tanta visibilità ma pochi risultati concreti"

RomaToday è in caricamento