Politica

Scontro con Gramazio e Alemanno: De Luca lascia il Pdl

Dopo uno scontro con Gianni Alemanno e il capogruppo del Pdl Luca Gramazio il consigliere comunale De Luca lascia il Pdl ed entra nel gruppo misto

Nuovi movimenti all'interno del Pdl, l'ultimo dei quali è avvenuto questa notte durante la seduta di assestamento del bilancio e ha riguardato il consigliere comunale Pasquale De Luca che ha deciso di lasciare il Pdl per entrare nel gruppo misto.

Il motivo della decisione, secondo quanto si apprende, sarebbe stata la cancellazione dei suoi 4.000 emendamenti collegati alla manovra. Inoltre, la decisione, sarebbe stata maturata dopo uno screzio con il sindaco di Roma Gianni Alemanno e il capogruppo del Pdl Luca Gramazio. Secondo quanto raccontano alcuni consiglieri presenti in aula alle 2 della scorsa notte, il sindaco avrebbe cercato di convincere De Luca a ritirare gli emendamenti ma poi, visto che il consigliere non accettava di ritirarli, sarebbe stato il sindaco stesso a farli decadere a causa di un contrasto con norme amministrative.

Dopo un alterco, Pasquale De Luca, prendendo il microfono, ha annunciato all'aula la sua decisione. Per il capogruppo del Pd, Umberto Marroni, "la maggioranza di centrodestra è nel caos completo anche visto che De Luca, presidente della Commissione personale e statuto, ha lasciato il Pdl in netto dissenso con le politiche di bilancio della Giunta Alemanno. Siamo ormai alla debacle della destra al governo della città".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro con Gramazio e Alemanno: De Luca lascia il Pdl

RomaToday è in caricamento