rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Politica

Partecipate, le risorse per i contratti finiscono tra 8 mesi: si punta alla variazione di bilancio

Ferrara (M5S): "Fondi coprono fino al 31 dicembre 2023". Replica Tempesta (Pd): "Non ci saranno blocchi dei servizi"

Nell'ultima commissione bilancio capitolina maggioranza e opposizione hanno duellato sullo schema di contratto dei servizi di ben 4 società partecipate dal Comune. E ciò che ne è emerso è questo: le risorse stanziate in bilancio ad oggi arrivano a coprire fino al 31 dicembre. Una condizione che riguarda Roma Servizi per la Mobilità, Zétema, Risorse per Roma ed Aequa Roma. 

Il rinnovo dei contratti di servizio delle partecipate capitoline

In questi mesi l'amministrazione capitolina sta lavorando ai nuovi contratti di servizio di praticamente tutte le sue società partecipate, dall'Ama in giù. Ed è per questo che la commissione bilancio, presieduta dalla dem Giulia Tempesta, si è riunita per dare il proprio parere sugli schemi di accordo. Schemi, però, che come orizzonte temporale al momento hanno la fine del 2023, tra otto mesi. 

M5S: "Risorse solo fino a fine anno"

"Il Campidoglio ha stanziato risorse solo fino al 31 dicembre 2023 - denuncia Paolo Ferrara, capogruppo del M5S - rendendo impossibile stipulare contratti triennali nello specifico con Roma Servizi per la Mobilità e Zètema Progetto Cultura. Decisione incomprensibile e assurda". Per il portavoce pentastellato "questo errore macroscopico di gestione verrà pagato dai cittadini". 

Pd: "Nulla di nuovo, stiamo lavorando a variazione"

Non accoglie le critiche la presidente della commissione Giulia Tempesta, tra i consiglieri più vicini al sindaco Gualtieri: "Non è emerso nulla che non fosse già stato evidenziato nel bilancio di previsione votato mesi fa - spiega -. Rassicuro Ferrara sul fatto che i servizi di queste società non si fermeranno. Stiamo lavorando con la vicesindaca Scozzese a una variazione di bilancio, proprio in queste ore. Arriverà presto in assemblea capitolina e riallocherà importanti risorse, anche per i contratti di servizio". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partecipate, le risorse per i contratti finiscono tra 8 mesi: si punta alla variazione di bilancio

RomaToday è in caricamento