Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica

Parentopoli Atac: "Visconti sotto inchiesta per le assunzioni facili"

L'assessore all'Ambiente di Roma Capitale, Marco Visconti, sarebbe iscritto nella lista degli indagati per le indagini su Parentopoli. Lo riporta la sezione romana del Corriere

La notizia compare nella sezione romana del Corriere. L'assessore all'Ambiente, Marco Visconti, sarebbe iscritto nel registro degli indagati per le assunzioni preferenziali all'Atac, anche se, essendo l'inchiesta in fase conclusiva, il pm può ancora decidere di archiviare la posizione dell'ex presidente del XIX municipio. Il nome dell'assessore si aggiungerebbe al nucleo dei sei indagati, tra cui l'ex ad Bertucci. Ma lo stesso Visconti, sempre al quotidiano, replica definendo "assurde" tutte le accuse mosse contro di lui e negando qualunque intenzione di presentare eventuali dimissioni, ammettendo però di aver ricevuto lo scorso luglio (2011) l'elezione di domicilio. E sul fatto commenta subito il sindaco Alemanno.  

"Sono convinto che l'assessore Visconti non c'entri nulla e rilevo che anche se avesse voluto non avrebbe potuto commettere reati perché non ha mai avuto nessuna responsabilità nelle scelte decisionali di Atac e di altre realtà di questo tipo". Secondo il primo cittadino si tratterebbe si una notizia "priva di ogni fondamento" e, tra l'altro "vecchia di un anno (l'assessore ha ricevuto una notifica l'anno scorso, ndr)". "Prendo atto - continua Alemanno -  che un importante giornale della nostra capitale spara a nove colonne una notizia vecchia e priva di fondamento".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parentopoli Atac: "Visconti sotto inchiesta per le assunzioni facili"

RomaToday è in caricamento