Politica

Papa Francesco incontra il chirurgo Marino: "Che barba, sei diventato francescano?"

Il pontefice incontra una delegazione di chirurghi, alcuni tra i massimi esperti internazionali nel campo dei trapianti. Tra loro Marino con il quale Bergoglio si è lasciato andare ad una battuta sul nuovo look

Papa Francesco ha ricevuto questa mattina in Vaticano una delegazione di chirurghi, alcuni tra i massimi esperti internazionali nel campo dei trapianti, guidati dal sindaco di Roma, Ignazio Marino, riuniti nella Capitale per approfondire il tema del traffico illegale di organi.

L'esito dell'incontro è stato reso noto nel corso di una conferenza stampa in Campidoglio. "Papa Francesco- ha spiegato Marino- ci ha autorizzato a dire all'esterno che dal suo punto di vista bisogna incoraggiare la donazione degli organi per generosità e che l'utilizzo commerciale degli organi è immorale. E' considerato immorale dal Papa e dalla Chiesa. Questo traffico si combatte così, affermando che si tratta di una pratica immorale e un crimine contro l'umanità, tra l'altro sfruttando la povertà. La donazione è invece un atto di amore".

All'incontro hanno partecipato il professore Francis Delmonico, professore di chirurgia alla Harvard medical school, direttore emerito del reparto di trapianti d'organo del Massachusetts general hospital e presidente della societa' mondiale per i trapianti di organo. Il professore Mehmet Haberal, chirurgo di fama internazionale, che ha importato la tecnica del trapianto del fegato in Turchia, fondatore e rettore dell'universita' privata Baskent di Ankara, e fondatore e presidente della Societa' turca dei trapianti di organo e della Società mediorientale dei Trapianti di organo. Ed ancora: la dottoressa Mirela Busic, coordinatrice del servizio nazionale trapianti del ministero della Salute croato, e direttore del Centro sperimentale dell'Organizzazione mondiale della sanita' per lo sviluppo della donazione di organi nell'Europa dell'est. Infine la dottoressa Beatriz Domínguez-Gil, membro della Organización nacional de trasplantes in Spagna e del Consiglio della società mondiale dei trapianti di organo.

Non è mancato un siparieto simpatico con il sindaco Marino, presentatosi dal Papa con la barba. "Ma che sei diventato francescano?", è stata la battuta. Il Pontefice non aveva ancora incontrato Marino da quando il sindaco sfoggia la sua nuova barba 'sale e pepe'. Da qui la domanda, che ha fatto molto sorridere e che è stata riferita a margine di una conferenza stampa in Campidoglio. (fonte Agenzia Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Papa Francesco incontra il chirurgo Marino: "Che barba, sei diventato francescano?"

RomaToday è in caricamento