Sabato, 25 Settembre 2021
Politica Ostia / Piazza Francesco Conteduca, 11

"Sono Papa Francesco": il Pontefice a Ostia suona il campanello e benedice le case

La visita del Santo Padre in piazza Conteduca. A ogni famiglia ha lasciato un rosario. Domani 21 maggio, alle 16, farà tappa presso la comunità di via Guido Biagi, a Casal Bernocchi

La stessa sorpresa per una dozzina di appartamenti che si trovano in piazza Conteduca, a Ostia. Papa Francesco, ieri 19 maggio, ha suonato il campanello 'sostituendo il parroco'. Infatti, il Pontefice ha benedetto le abitazioni e ha lasciato un rosario. È stato un giorno veramente da ricordare, per i residenti della case popolari. Anche perché Don Plinio Poncina, sacerdote della parrocchia Stella Maris, nei giorni scorsi aveva affisso l'avviso, dicendo che sarebbe passato per la consueta benedizione. 

Da ricordare che Papa Francesco, domani 21 maggio, alle 16, visiterà la comunità di via Guido Biagi, a Casal Bernocchi. Ad accoglierlo il cardinale vicario Agostino Vallini, titolare della parrocchia, il vescovo ausiliare del settore Sud monsignor Paolo Lojudice, il parroco don Lucio Coppa, alla guida di San Pier Damiani dal 2005, il vice parroco don Eduardo Andres Contreras Valladares, il collaboratore parrocchiale don Marcos Sabater Muñoz e altri sacerdoti della XXVIII prefettura. 

A seguire, verso le 18, è in programma la celebrazione eucaristica. Prima, però, il Pontefice si intratterrà con gli ottanta bambini iscritti al catechismo in preparazione alla prima comunione e con i circa cento adolescenti che frequentano il post-cresima. Dopodiché l’incontro con i malati, gli anziani, le famiglie dei bambini battezzati quest’anno, i membri del Cammino neocatecumenale, gli operatori pastorali e i volontari della Caritas.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sono Papa Francesco": il Pontefice a Ostia suona il campanello e benedice le case

RomaToday è in caricamento