rotate-mobile
Politica

Pantheon a pagamento: Campidoglio e ministero trattano sul biglietto d'ingresso

Botta e risposta tra il sindaco Gualtieri e il ministro della Cultura Sangiuliano per rendere effettivo l'accordo del 2016 con la Diocesi, che prevedeva un ticket a 2 euro

L’ingresso al Pantheon potrebbe diventare a pagamento: lo ha ipotizzato il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, incontrando il favore del ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, parlando del sito museale più visitato nel 2019, ultimo anno prima dello scoppio della pandemia di covid, con oltre 9 milioni di persone che vi hanno fatto ingresso.

"Accolgo molto favorevolmente l'apertura del sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, a ragionare insieme sull'ipotesi di introdurre un biglietto d'ingresso al Pantheon - ha detto Sangiuliano - Un accordo del 2016 con la Diocesi di Roma, fatto dal mio predecessore, aveva previsto l'introduzione di un biglietto d'ingresso di soli 2 euro, nel pieno rispetto delle funzioni di culto del luogo. Accordo che non è mai stato attuato".

"Ci stiamo riflettendo - ha confermato Gualtieri - potrebbe essere una scelta giusta. Se sono risorse utili per la città può essere un'idea da valutare". I ricavi derivanti dalla vendita dei biglietti, infatti, sarebbero destinate alla cura del Pantheon e dell'intera piazza. L’idea è quella di mantenere l’ingresso gratuito per i cittadini romani e i giovani residenti nell’Ue sino a 18 anni, per disabili e accompagnatori, per le scolaresche, i docenti e le guide turistiche, e di fissare un prezzo calmierato per tutti gli altri: “Guardiamo anche a quanto accade nel resto d'Europa - prosegue Sangiuliano - in Francia per visitare il Musée de l'Armée, Invalides e Tomba di Napoleone si pagano 14 euro, in Inghilterra l'ingresso a Westminster Abbey, dove sono sepolti i reali britannici, costa 25 euro, mentre a Roskilde, per visitare la cattedrale con le tombe dei re danesi, si spendono 60 corone, circa 8 euro- sottolinea il ministro- Da noi il prezzo del biglietto sarà molto inferiore”.

"Siamo in ogni caso aperti a qualsiasi soluzione da definire con il Comune di Roma - ha concluso il ministro - Ci auguriamo si possa ragionare insieme per rendere al più presto operativo questo accordo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pantheon a pagamento: Campidoglio e ministero trattano sul biglietto d'ingresso

RomaToday è in caricamento