Politica

Rifiuti, Raggi bissa l'ordinanza: multe salate a chi sversa da fuori Roma. Obbligatori i sacchetti trasparenti

La sindaca rinnova il provvedimento. Sanzioni fino a 500. Rimane l'obbligo di utilizzo di sacchi trasparenti per la differenziata

Stop ai "pendolari" dei rifiuti e ai "furbetti" della differenziata. Virginia Raggi continua la sua guerra senza quartiere a chi porta immondizia da fuori Roma e rinnova tramite apposita ordinanza il divieto, per i non residenti, di conferire nella Capitale rifiuti urbani prodotti in altri Comuni. Con lo stesso provvedimento vieta anche l'utilizzo di sacchi non trasparenti, e quindi coprenti, per la frazione multimateriale leggero (plastica e metalli) e per la frazione indifferenziata/secco residuo. 

Una misura già avviata l'anno scorso di questi tempi, per provare a incrementare la percentuale di raccolta differenziata, favorendo i conferimenti corretti della spazzatura nei secchioni, e scongiurare l'arrivo continuo di sacchetti e ingombranti da fuori confine. Chi verrà colto a infrangere le norme sarà costretto a pagare multe salate, fino a 500 euro. Cifra che si aggiunge a quanto già previsto in caso di abbandono illecito di rifiuti.

Obbligo sacchetti trasparenti

In parallelo è vietato anche l'uso di sacchetti non trasparenti per la raccolta delle frazioni differenziate. Il contenuto dei conferimenti dovrà essere visibile. L'intento è soprattutto quello di aiutare gli operatori Ama in fase di raccolta dai secchioni: se nel cassonetto dell'indifferenziata spunta una busta piena di sola carta sarà possibile porre rimedio ricollocandola al posto giusto. È poi anche un deterrente: contribuendo a una maggiore responsabilizzazione dei cittadini alla corretta effettuazione della raccolta. E può aiutare anche con i controlli nel porta a porta. 

A questo si aggiunge il divieto di abbandono dei dispositivi di sicurezza individuale come mascherine e guanti, previsto in una specifica ordinanza firmata dalla sindaca Raggi già a maggio scorso, durante l’emergenza sanitaria collegata alla diffusione del Coronavirus.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, Raggi bissa l'ordinanza: multe salate a chi sversa da fuori Roma. Obbligatori i sacchetti trasparenti

RomaToday è in caricamento