Lunedì, 18 Ottobre 2021
Politica

Ordinanza no slot, il Tar dà ragione alla sindaca Raggi

Il provvedimento limita le fasce orarie di funzionamento delle slot e delle altre apparecchiature da gioco negli esercizi commerciali o nelle sale dedicate in tutta la città

Il Tar del Lazio ha confermato l'ordinanza 'no-slot' della sindaca di Roma Virginia Raggi, respingendo i ricorsi degli operatori del gioco. Il provvedimento limita le fasce orarie di funzionamento delle slot e delle altre apparecchiature da gioco negli esercizi commerciali o nelle sale dedicate in tutta la città. 

Cosa prevede l'ordinanza No slot della sindaca Raggi

"È una vittoria fondamentale contro l'azzardopatia. L'amministrazione di Roma Capitale può continuare ad agire con maggiore incisività a tutela dei soggetti piu' deboli colpiti da una piaga sociale che impoverisce intere famiglie. Il nostro obiettivo resta quello di salvaguardare la salute pubblica e il benessere individuale e la qualita' della vita dei cittadini", dichiara la sindaca di Roma Virginia Raggi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordinanza no slot, il Tar dà ragione alla sindaca Raggi

RomaToday è in caricamento