Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Operaio morto, Bianchini (Pd): "Stanchi di piangere giovani lavoratori"

Il presidente della commissione Lavoro della Provincia di Roma, Paolo Bianchini, esprime solidarietà e vicinanza alla famiglia del giovane

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“Siamo stanchi di piangere la morte di giovani lavoratori. Non si può considerare inevitabile un tributo di vite umane alla realizzazione di opere pubbliche importanti". Lo dichiara Paolo Bianchini (PD) presidente della Commissione Lavoro della Provincia di Roma. "Oggi la tecnologia e le leggi consentono di tutelare la sicurezza anche in cantieri complessi che comportano lavorazioni pericolose. Non possiamo rassegnarci ad immaginare le condizioni degli operai come quelle di un secolo fa. Vale lo stesso per l'imbarbarimento della competizione tra le imprese - osserva Bianchini -. In attesa che si accertino le dinamiche dell'incidente avvenuto nel cantiere della metro C e' indispensabile ribadire, purtroppo ancora una volta, che tragedie come questa sono anche conseguenza dell'indebolimento degli organi di controllo da considerarsi non soltanto per la loro funzione sanzionatoria quanto piuttosto per il ruolo che possono svolgere in materia di prevenzione. Alla famiglia del ragazzo va tutta la mia solidarietà e vicinanza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio morto, Bianchini (Pd): "Stanchi di piangere giovani lavoratori"

RomaToday è in caricamento