Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

Opera, Rodano (Idv): “Dichiarazioni di Croppi dimostrano che tempo e’ galantuomo”

Opera, Rodano (Idv): “Dichiarazioni di Croppi dimostrano che tempo e’ galantuomo”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“L’intervista di Umberto Croppi sul Messaggero dimostra davvero che il tempo è galantuomo”. Lo dichiara in una nota Giulia Rodano, consigliere regionale di Italia dei Valori e membro della Commissione Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio.

“Mi sono sempre opposta al commissariamento della fondazione dell’Opera di Roma: un atto del tutto illegittimo, voluto dal sindaco Alemanno e dall’allora ministro Bondi per lottizzare il più importante teatro lirico della Capitale, cioè gestirne a proprio uso e consumo le poltrone e le risorse e promuovere l’ingresso di soci non istituzionali, il che di fatto è quasi sempre l’anticamera della privatizzazione” dichiara Rodano.

“Negli anni”, prosegue il consigliere regionale IDV “la scelta del commissariamento ha mostrato tutti i suoi limiti: i conti della fondazione sono peggiorati e, nonostante i proclami del Sindaco, la qualità della programmazione del Costanzi non è affatto cresciuta. Al punto che, finalmente, anche Croppi riconosce che commissariare il teatro dell’Opera era un errore e che la gestione degli ultimi anni non solo non ha dato i risultati sperati, ma ha causato nuovi danni al bilancio del teatro. Finalmente anche Croppi dichiara pubblicamente che il Sindaco Alemanno ha sfruttato e sfrutta tuttora il prestigio del maestro Muti per dare credito ad un’operazione politica del tutto fallimentare”.

“Invece di continuare a usare a sproposito il nome del maestro Muti, Alemanno ci dica che cosa intenda fare per risollevare le sorti del teatro dell’Opera di Roma” conclude Rodano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Opera, Rodano (Idv): “Dichiarazioni di Croppi dimostrano che tempo e’ galantuomo”

RomaToday è in caricamento