Opera, Rocca (Fdi-An): "Marino licenzia per coprire il suo fallimento"

"E' trascorso quasi un anno e non c'è stata nessuna iniziativa per rilanciare la struttura e per diminuire spese e sprechi"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Il Sindaco Marino è il presidente del CdA del Teatro dell'Opera, ha nominato il Sovrintendente e due membri del CdA stesso, quindi se la struttura è in crisi e rischia il fallimento non può scaricare le colpe solo sui dipendenti, piuttosto si assuma per una volta le responsabilità che gli competono.

Dichiara Federico Rocca responsabile enti locali Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale.

E' la direzione ad aver fallito, poiché è trascorso quasi un anno e non c'è stata nessuna iniziativa per rilanciare la struttura e per diminuire spese e sprechi.

Ora Marino irresponsabilmente tenta di coprire tutto ciò facendo fuori gli artisti del coro e dell'orchestra che rappresentano il cuore, l'anima e l'eccellenza del Teatro.

Un gesto responsabile sarebbe quello di riassumere tutti i dipendenti licenziati e di far rassegnare le dimissioni a tutto il CdA e al Sovrintendente Fuortes, questo si che rappresenterebbe un vero rilancio per il Costanzi, affidandolo poi a un management capace di valorizzare un'eccellenza delle lirica italiana.

Certo se Marino non avesse fatto fuggire Muti oggi ci sarebbero stati sponsor pronti ad investire ma in queste condizioni nessuno se la sente di contribuire economicamente in una struttura di secondo livello che forse non sarà neanche in grado di rispettare gli spettacoli in programma.

Ai membri di maggioranza che si dicono contrari ai licenziamenti - conclude Rocca - dico basta tarantelle, se non condivide l'operato di Marino non serve esternarlo sui giornali per mettersi la coscienza a posto con i lavoratori e i cittadini, mandatelo a casa, altrimenti siete correi di questo disastro, vie di mezzo non ce ne sono.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento