Politica

Onorato: "Assessore pubblichi anagrafe immobili comunali"

“Con l’introduzione dell’Anagrafe pubblica ogni cittadino potrebbe sapere come è stato gestito il patrimonio immobiliare del Comune di Roma"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“Che cosa aspetta l’assessore Funari a rendere pubblico l’elenco degli immobili comunali? Sono passate tre settimane dall’approvazione in Assemblea capitolina della mia proposta di delibera, ma ad oggi l’ Anagrafe del patrimonio ancora non è stata pubblicata. C’è forse qualcosa da nascondere? Oggi ho scritto all’assessore e al Sindaco Alemanno per sapere i tempi di applicazione, ma se entro dieci giorni l’elenco completo degli immobili comunali non sarà pubblico, allora provvederò io stesso a mettere on line i dati, anche se parziali, ottenuti nelle ultime sedute della Commissione Patrimonio”.

Lo afferma in una nota Alessandro Onorato, capogruppo Udc in Campidoglio.

“Con l’introduzione dell’Anagrafe pubblica – spiega Onorato – ogni cittadino potrebbe, con un semplice clic, sapere come è stato gestito fino ad oggi l’immenso patrimonio immobiliare del Comune di Roma, costituito da abitazioni, negozi e locali di grande valore e prestigio”.

“Il Comune di Roma – conclude il capogruppo Udc – si appresta a vendere immobili per un valore di quasi 250 milioni di euro e ora più che mai la trasparenza è un valore fondamentale e irrinunciabile. La pubblicazione dell’Anagrafe del Patrimonio comunale  permetterebbe la massima partecipazione evitando così l’ennesima svendita alle spalle dei cittadini romani”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Onorato: "Assessore pubblichi anagrafe immobili comunali"

RomaToday è in caricamento