Politica Pigneto

D’Annibale: Roma vive nel terrore, Alemanno interrompa festeggiamenti fuori luogo”

D’Annibale: Roma vive nel terrore, Alemanno interrompa festeggiamenti fuori luogo”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“Sono sconvolto per il brutale assassinio di un padre e della sua bambina di pochi mesi che teneva in braccio. Alla comunità cinese desidero inviare le mie condoglianze per quanto accaduto e mi auguro che le forze dell’ordine arrestino questi animali che si sono macchiati di un omicidio così efferato. Nonostante le promesse di maggiore sicurezza Roma vive nel terrore. La Giunta Alemanno continua a non prendere atto del fallimento e preferisce iniziative propagandistiche come quella del cimitero dei bambini mai nati a seri interventi sul territorio che prevengano il degrado e garantiscano presenza delle istituzioni e delle forze dell’ordine.  Il risultato è sotto gli occhi di tutti con un’escalation di violenza paurosa. Spero che il Campidoglio abbia almeno il buon gusto di interrompere costosi festeggiamenti a spese dell’amministrazione comunale che si stanno svolgendo in ogni quartiere con parate e balocchi. Dopo quanto accaduto appaiono decisamente fuori luogo”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

D’Annibale: Roma vive nel terrore, Alemanno interrompa festeggiamenti fuori luogo”

RomaToday è in caricamento