Politica

Omicidio Morena, Sammarco (Pdl): "Da opposizione triste strumentalizzazione contro Alemanno"

Gianni Sammarco, deputato e coordinatore di Roma del Pdl, in merito all'omicidio verificatosi ieri sera a Morena afferma che da parte dell'opposizione c'è una "triste strumentalizzazione" e che "sarebbe auspicabile maggior senso di responsabilita' e meno demagogia"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Sammarco-2"Ogni drammatico fatto di sangue che avviene nella Capitale viene ormai sistematicamente utilizzato dall'opposizione per attaccare il sindaco Alemanno. Una triste strumentalizzazione che si ripete senza neanche aspettare che gli inquirenti facciamo chiarezza sui reati. Tutto viene gettato nel calderone per dare della capitale un'immagine lontana dalla verità". Lo comunica Gianni Sammarco, deputato e coordinatore di Roma del Pdl. "L'obiettivo è quello di creare una suggestione mediatica - aggiunge - affinché Roma venga dipinta come il Far West. La realtà, invece, è assolutamente diversa. Lo dicono e lo dimostrano i numeri. Come dichiarato qualche giorno fa dal questore Tagliente, il numero di omicidi è 'nella media di una citta' con più di 3 milioni di abitantì. La proiezione ipotetica, nel 2011, per il numero di omicidi arriva a quota 39. Nel 2007 furono 42, nel 2001 addirittura 48, ma all'epoca nessuno si azzardava a parlare di una capitale stile Chicago anni '30. In situazioni di questo tipo sarebbe auspicabile maggior senso di responsabilita' e meno demagogia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Morena, Sammarco (Pdl): "Da opposizione triste strumentalizzazione contro Alemanno"

RomaToday è in caricamento