Politica

Omicidio Morena, Ciardi: "Opportuno atteggiamento più responsabile e meno demagogico da parte dei soliti commentatori di circostanza"

Il delegato del sindaco Alemanno per le Politiche della Sicurezza, Giorgio Ciardi, risponde a stretto giro di posta alle parole degli esponenti dell'opposizione in merito all'omicidio avvenuto a Morena

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

giorgio-ciardi_3_original"Di fronte a un episodio drammatico quale quello avvenuto a Morena, sul quale è fondamentale che gli inquirenti facciano piena chiarezza, sarebbe opportuno un atteggiamento più responsabile e meno demagogico da parte dei soliti commentatori di circostanza. Ci piacerebbe sapere quale onesta disamina stia conducendo Miccoli su quanto avvenuto la scorsa notte". E' quanto dichiara il delegato del sindaco Alemanno per le Politiche della Sicurezza, Giorgio Ciardi. "Fare una commistione di reati che, seppur gravissimi, scaturiscono da moventi differenti, non è utile a nessuno - aggiunge -. L'omicidio commesso da un folle non può essere paragonato a quello motivato da una matrice di criminalità organizzata. Gettare ogni singolo episodio nel calderone per attaccare questa amministrazione è un errore bello e buono, che non aiuta ad avere un quadro obiettivo di quanto accade".

"Il sindaco Alemanno, proprio per colpire duramente e reprimere le attività delle organizzazioni criminali e sradicare dal territorio i focolai della malvivenza, ha chiesto un rafforzamento numerico delle forze dell'ordine: una richiesta che ha portato alla nostra città 360 uomini in più a servizio e a tutela di tutti i romani. Queste decisioni nascono dalla consapevolezza e dalla determinazione del sindaco di garantire sempre maggiore sicurezza ad ogni livello. Un lavoro intenso che col terzo Patto per Roma Sicura porterà l'amministrazione capitolina a serrare le fila nella tutela del territorio cittadino e ottimizzare sinergie e collaborazione tra le istituzioni. Questa è la risposta più chiara al profluvio di demagogia del segretario Pd più criticato dai suoi stessi compagni di partito, che, nemmeno di fronte a fatti di simile portata perde occasione per fare dichiarazioni fuori luogo, senza né capo né coda".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Morena, Ciardi: "Opportuno atteggiamento più responsabile e meno demagogico da parte dei soliti commentatori di circostanza"

RomaToday è in caricamento