Politica

Omicidi Torpignattara, Battaglia (Pd): "E' grave che Alemanno non sia al corteo"

Il consigliere provinciale Pino Battaglia ha partecipato alla fiaccolata di solidarietà alle vittime degli omicidi di Torpignattara promossa dal VI municipio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“E’ grave che Alemanno oggi non sia qui con i cittadini alla fiaccolata di solidarietà dopo il tragico delitto di Torpignattara. Il sindaco della Capitale avrebbe dovuto essere presente per dare un segnale chiaro e nel rispetto del suo ruolo  che richiede non soltanto di partecipare ad incontri ufficiali e nominare delegati ma di ascoltare, stare tra la gente che oggi ha voluto partecipare al dolore di una famiglia e di un’intera comunità e dire basta in una città sempre più funestata dalla violenza". Lo ha dichiarato il consigliere provinciale Pd Pino Battaglia, presente alla fiaccolata di solidarietà promossa dal VI municipio. "Alemanno non sa rassicurare. Piuttosto - ha aggiunto Battaglia -  gli incontri pubblici devono servire a rassicurare lui ed è evidente la paura del confronto o di non essere ben accolto dai romani per via delle promesse sulla sicurezza disattese in questi anni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidi Torpignattara, Battaglia (Pd): "E' grave che Alemanno non sia al corteo"

RomaToday è in caricamento