Politica

Olimpiadi 2020, Pedica (Idv): "Su commissione presenterò esposto alla Corte dei Conti"

Il senatore Idv Stefano Pedica parla della commissione sulle Olimpiadi 2020 della Regione Lazio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Che le Olimpiadi avessero tutte le carte in regola per essere l'ennesima occasione di speculazione, l'ho sempre sostenuto, ed è per questo che ho da subito espresso parere contrario, ma va oltre le mie pessimistiche previsioni ciò che sta succedendo alla Regione Lazio sulla scandalosa scelta di tenere in vita la commissione". E' quanto afferma in una nota il senatore di Italia dei valori Stefano Pedica.

"In linea con i principi del mio partito, denunciai già a suo tempo, lo scandalo dell'aumento alla Regione delle quattro commissioni, da me giudicate del tutto inutili, oggi darò ulteriore battaglia finché la commissione per i giochi Olimpionici, venendo meno la candidatura di Roma, venga da subito soppressa, senza inutili giochini da prestigiatori della politica che tentano di rinominarla per continuare lo spreco di danaro pubblico. Presenterò un esposto alla Corte dei Conti, la Regione sta diventando il pozzo di San Patrizio di chi vive il mandato politico solo in vista del proprio personale interesse. Tutto questo è inammissibile chiudono gli ospedali ed i pronto soccorsi e c'è chi continua ad ingrassare il proprio portafoglio rubando ai cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpiadi 2020, Pedica (Idv): "Su commissione presenterò esposto alla Corte dei Conti"

RomaToday è in caricamento