Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Olimpiadi 2020, Palumbo (Pd): "La Lega finge di disdegnare i giochi"

Il consigliere provinciale del Pd, Marco Palumbo, chiede alla Lega di "darsi pace perché questo è un momento gioioso non solo per Roma ma per tutto il Paese”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

marco palumbo-2“La Lega con le Olimpiadi si comporta come la volpe con l’uva della celebre fiaba. Nella sua foga arraffatrice, questa anomalia politica italiana che vorrebbe trasferire tutto a nord, dopo aver fatto fuoco e fiamme per la scelta della Capitale d’Italia per la candidatura alle Olimpiadi 2020, ora finge di disdegnare i giochi stessi. Sarebbero un costo troppo alto in un momento di crisi. Peccato che la Lega non abbia avuto gli stessi scrupoli quando soldi pubblici sono stati buttati per trasferire gli uffici dei ministeri. I giochi olimpici rappresentano un’occasione di sviluppo per la Capitale e per il rilancio della sua immagine. Gli esponenti della Lega si diano dunque pace perché questo è un momento gioioso non solo per Roma ma per tutto il Paese”. Lo afferma il consigliere provinciale del Pd, Marco Palumbo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpiadi 2020, Palumbo (Pd): "La Lega finge di disdegnare i giochi"

RomaToday è in caricamento